15 febbraio, tutti pronti per San Faustino!

Print Friendly, PDF & Email

È iniziato il conto alla rovescia per un’evento molto atteso, e no, non parliamo di San Valentino, ma del “santo del giorno dopo”, Faustino.

A Brescia, città di cui san Faustino è patrono, sono già iniziati i preparativi per la giornata del 15 febbraio, che vedrà l’allestimento di ben 602 bancarelle per le vie del centro.

Faustino, si sa, oltre che sulla città di Brescia, veglia sui cuori solitari, dal single più incallito a chi cerca l’anima gemella: una sorta di cupido in versione cristiano-cattolica.

Chi è in coppia si affida a San Valentino perché preservi e rafforzi l’unione, chi la coppia invece la cerca… deve aspettare il giorno seguente per la sua preghiera.
Ma attenzione: il “dardo” di San Faustino colpisce anche chi alla vita in due non ci pensa nemmeno, e già sta programmando la prossima vacanza all’insegna del divertimento.

Dove?

C’è l’imbarazzo della scelta, e febbraio è un mese più giusto di quanto possa sembrare per una mini vacanza che spezzi la quotidianità della fine dell’inverno, basta muoversi – e senza bisogno di una dolce metà – verso sud:

  • Tenerife – un’ottima idea per assaporare un assaggio di primavera, grazie alle temperature più miti, senza allontanarsi troppo.
    In più dal 19 febbraio, si festeggia il Carnevale a Santa Cruz, e le occasioni per divertirsi non mancano.

 

  • Marrakech – altra meta molto gettonata per questo periodo dell’anno, grazie all’atmosfera esotica e le temperature miti a poche ore d’aereo.

  • Andalusia – temperature meno estive ma comunque tiepide: il clima perfetto per fare i turisti.
    Il Sud della Spagna offre città che sono un vero e proprio gioiello dell’architettura andalusa – dagli influssi arabeggianti – tra cui Siviglia, Granada con la splendida Alhambra, Cordoba, Gibilterra o Malaga.
    Per un’immersione nella storia e la cultura spagnola.

  • Anche la Grecia è da tenere in considerazione, magari aspettando marzo.
    Dalle isole meno conosciute ai luoghi vacanzieri più famosi dell’estate, la Culla della civiltà è più che mai affascinante nella sua versione pre-primaverile.

Mykonos island in Greece

Voglia di mete più lontane?

I trend puntano il dito sul Sud America. In particolare:

  • Cuba: da visitare prima possibile. Il grande cambiamento politico che ha caratterizzato l’isola nell’ultimo periodo, potrebbe portare a diverse modifiche degli usi e della cultura locali nei prossimi anni.

  • Giamaica: a ritmo raggae tra Montego Bay e Tower Isle, al sole, è tra le mete più ambite del momento.

  • Messico: sempre più in voga, tra un bagno a Playa del Carmen o tra le acque cristalline di Tulum e una surfata a Puerto Escondido.

Per chi vuole vivere l’avventura anche per quanto riguarda i compagni di viaggio, può affidarsi a siti come vagabondo.net e compagnidiviaggio.it, che vi presenteranno qualcuno alla ricerca della stessa meta, per condividere la vostra vacanza “al buio”.

Poi chissà, se doveste innamorarvi del vostro partner trip nel corso della vacanza… allora vuol dire che è intervenuto San Faustino!

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti