Milano solidale con il progetto “Good vibrations”, live for re-construction

Print Friendly, PDF & Email

GoodVibrations”live for re-construction è un progetto che nasce da un gruppo di giovani professionisti – di cui Scilla Ruffo di Calabria si fa portavoce – che, reduci da esperienze di volontariato nei territori devastati dai sismi, hanno deciso di organizzare una serie di attività con il fine di raccogliere fondi per le popolazioni colpite dal terremoto.

La prima iniziativa ha in programma un concerto all’insegna della solidarietà, a Milano mercoledì 22 febbraio 2017, ore 21:00, presso i Magazzini Generali in via di Pietrasanta 14.

Un appuntamento con grandi artisti internazionali che presteranno la loro voce a favore di chi l’ha persa. La musica, che è “vibrazione positiva”, si schiera con una missione di solidarietà e diventa veicolo di speranza e aiuto.

L’ iniziativa è promossa con il patrocinio del CISOM di Milano – Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta – e del Comune di Muccia, territorio della Marche tragicamente colpito dal sisma.
In partnership con il Comitato Giovani, l’obiettivo è quello di supportare le attività della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO nel campo dell’educazione, della scienza, e di tutte le forme d’arte.
L’idea è quella di fondare e sostenere progetti che siano amplificatori dei nobili valori culturali e favoriscano la sensibilizzazione della società civile contemporanea, stimolando una partecipazione attiva ed integrata delle comunità.

In questa occasione, UNESCO Giovani presenterà Box 336 am, progetto finalizzato alla realizzazione di container sociali e culturali da inviare presso le zone colpite dal sisma.

In scena a Milano si esibiranno: DaianaLou, la band L.A. , Dumfound e Davide Dileo, in arte Boosta, fondatore dei SUBSONICA.

Apriranno alle 21:00 DaianaLou, band rivelazione dell’edizione 2016 di X-Factor, nata dal connubio di due percorsi musicali molto diversi tra loro: Luca Pignalberi chitarrista blues al servizio della voce di Daiana Mingarelli, cantante R&B e raggae.
In giro per l’Italia in tour prima di tornare a Berlino, base della loro attività da buskers fanno tappa a Milano. “Non ci sono parole per esprimere la nostra solidarietà ma crediamo fermamente che la musica possa riuscire, anche solo per due minuti, a farci chiudere gli occhi e ad essere propositivi per poter ricostruire nuove case e scuole. Siamo vicinissimi a tutte le famiglie colpite”, ha detto Daiana.

A seguire, per le 22:15 darà il suo contributo la band L.A., gruppo emergente iberico, che apre il suo tour europeo a suon di “GoodVibrations”.

Per le 23:30 è previsto il live dei DUMFOUND, che nascono dall’incontro di due musicisti con differenti percorsi artistici: Lorenzo Marsili e Tommaso Marconi.
I due si sono esibiti in live e djset tra Italia e Gran Bretagna aprendo i live di Black Coffee, Carl Cox e suonando durante l’aftershow dei Massive Attack all’Auditorium – Parco della Musica di Roma.

In conclusione, la serata riceverà il contributo speciale di Davide Dileo, meglio conosciuto come Boosta, musicista, compositore e fondatore dei Subsonica.
Noto all’estero come dj, in Italia ha avviato da poco una carriera da solista lanciando l’album “la stanza intelligente”.
Attualmente è nel cast di“Amici”, programma in onda su Canale5 condotto da Maria De Filippi.

Tutti gli artisti parteciperanno all’iniziativa a titolo totalmente gratuito.

I biglietti del concerto, con un costo di 16 euro, sono in vendita su TicketOne.

Il ricavato della serata sarà interamente devoluto:

  • al Comune di Muccia (Macerata) per sostenere la costruzione di un centro polifunzionale per l’aggregazione giovanile e la cultura;
  • all’Associazione Terra di Amatrice Onlus, composta da persone e famiglie legate ad storicamente ad Amatrice, che si sta occupando della primissima emergenza e della progettazione di nuove iniziative atte al recupero del tessuto economico e produttivo della cittadina, fortemente colpita dai sismi.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti