Musei: i gioielli del patrimonio culturale gratis con il Sei Nazioni di Rugby

Print Friendly, PDF & Email

Anche quest’anno, il IV tempo si “gioca” nei musei: torna l’iniziativa del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – guidato da Dario Franceschini – in collaborazione con la Federazione italiana rugby, che prevede l’ingresso gratuito per due persone in dieci musei romani per chiunque acquisti un biglietto del torneo Sei Nazioni di Rugby nel weekend di gara, in linea con il progetto FIR “IV Tempo Rugby e Cultura“.

L‘iniziativa è partita con la sfida Italia – Galles di domenica 5, per proseguire verso il match Italia-Irlanda in programma per sabato 11 febbraio – con i musei aperti da venerdì 10 a domenica 12 – per Italia- Francia di sabato 11 marzo – con i musei aperti da venerdì 10 a domenica 12.

L’accesso libero sarà permesso, per quanto riguarda le strutture statali, alla Galleria Spada, al Museo dell’Alto Medioevo, al Museo Nazionale dell’Arte Orientale, al Museo Nazionale degli Strumenti Musicali, al Museo Nazionale del Palazzo di Venezia, al Museo Nazionale di Castel d’Angelo, al Museo Nazionale Etrusco di Valle Giulia, al Museo Preistorico ed Etnografico “Luigi Pigorini”, alla Galleria Nazionale d’Arte Antica in Palazzo Barberini, alla Galleria Nazionale d’Arte Antica in Palazzo Corsini, al Museo Nazionale RomanoPalazzo MassimoPalazzo Altemps e Crypta Balbi.

Fonti: beniculturali.it

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Weekend in Emilia

Se avete in programma una tappa in Emilia Romagna nei prossimi weekend, avete scelto il periodo giusto! Ferrara in Jazz Dal 1999 il Jazz Club, ...
Vai alla barra degli strumenti