Roma contro l’abusivismo commerciale: nuovo blitz della Polizia Locale di Roma Capitale

Print Friendly, PDF & Email

L‘amministrazione capitolina prosegue con la sua lotta contro l’Abusivismo commerciale e la contraffazione.
Un blitz della Polizia Locale di Roma Capitale all’interno di un capannone nella zona del Prenestino, ha permesso il sequestro di un consistente carico di merce contraffatta.

“Grazie all’intervento degli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale coordinati dalla Direzione Sicurezza Urbana oggi è stato dato un duro colpo alla filiera che alimenta l’abusivismo commerciale. Gli agenti hanno condotto un blitz all’interno di un capannone logistico di via del Maggiolino, al Prenestino, che ha permesso di individuare oltre 20.000 pezzi di merce contraffatta, tra cui accessori per apparecchi informatici, e altri prodotti potenzialmente nocivi per la salute dei consumatori” ha dichiarato l’assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale Adriano Meloni.

“L’intervento di oggi, che si affianca a quelli condotti in strada, è tanto più importante perché grazie al lavoro di indagine delle forze dell’ordine si sta risalendo la filiera della contraffazione fin nei luoghi di produzione e stoccaggio” prosegue l’assessore “la contraffazione produce un danno ingente all’economia: è un rischio per la sicurezza dei consumatori e distrugge posti di lavoro. L’Amministrazione sta già collaborando con le istituzioni europee e con le imprese per contrastare l’industria del falso anche con campagne di sensibilizzazione come quella di “Autenticittà” patrocinata da Roma Capitale. Un ringraziamento va alla Polizia Locale di Roma Capitale che opera quotidianamente per garantire il contrasto all’abusivismo”.

Dal comunicato stampa di comune.roma.it

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti