“Sinfonia di pagine – Sabato in libreria” di Bologna festival

Print Friendly, PDF & Email

Prosegue anche quest’anno l’iniziativa Sinfonia di pagine – Sabato in libreria, realizzata da Bologna Festival in collaborazione con Libreria Coop Zanichelli.
Si inizia sabato 18 febbraio ore 17.30 (Libreria Coop Zanichelli in Piazza Galvani) con la presentazione del libro Il genio di Beethoven. Viaggio attraverso le nove sinfonie” di Giorgio Pestelli, musicologo e critico musicale del quotidiano La Stampa da oltre trent’anni.

In questo suo ultimo volume, edito da Donzelli, Giorgio Pestelli vede le nove Sinfonie di Beethoven come un unico corpo creativo in cui si rintraccia la trama di uno speciale “romanzo di formazione”: le Sinfonie stesse diventano vere e proprie “azioni” che si realizzano nell’atto dell’ascolto.
«Alla fine della Nona si resta frastornati – scrive Giorgio Pestelli –, si ha l’impressione di essere stati in un luogo dove si è pronunciato un importante giuramento; ci sembra di avere la forza e il coraggio per essere fedeli alle promesse. E penseremo alle nove Sinfonie come a un baluardo di forme intelligibili e fraterne per aiutarci a vivere senza temere la vita».

Dialoga con l’autore Leonetta Bentivoglio, saggista e giornalista che dagli anni Ottanta scrive sulle pagine culturali della “Repubblica”, occupandosi di danza, musica classica, opera lirica e letteratura.

Ingresso libero sino ad esaurimento posti disponibili.

Per informazioni: Bologna Festival tel. 051 6493397 www.bolognafestival.it

La rassegna Sinfonia di Pagine prosegue:

  • sabato 25 febbraio con la presentazione del volume Verdi ritrovato. Rigoletto, Il Trovatore, La Traviata di Paolo Gallarati; l’autore analizza con il musicologo Lorenzo Bianconi la popolare trilogia verdiana in una rinnovata prospettiva.
  • Sabato 4 marzo Gastón Fournier-Facio, curatore della nuova edizione degli scritti del compositore Hans Werner Henze, Canti di viaggio. Una vita, conversa con Enzo Restagno dell’inquieta esistenza e del pensiero di un uomo posseduto dalla musica.
  • Sabato 11 marzo ancora uno sguardo al mondo dell’opera con i primi due volumi del poderoso lavoro Opera. Storia, teatro, regia di Elvio Giudici,presentati insieme ad Andrea Estero, direttore del mensile Classic Voice.
  • Il ciclo si conclude sabato 1 aprile ore 17.30 all’Oratorio di San Filippo Neri con il violoncellista Mario Brunello e il noto giurista Gustavo Zagrebelsky, autori del volume Interpretare. Dialogo tra un musicista e un giurista.

Dal comunicato stampa di bolognafestival.it

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti