Tutti fuori di Taste a Firenze per l’italian food style

Print Friendly, PDF & Email

Pitti Taste e Firenze: un connubio di gusto e Italian food style pronto ad accendere di sapori la stazione Leopolda della città, da sabato 11 a lunedì 13 marzo.

Un appuntamento dedicato alle eccellenze del cibo e alla food culture, nato dalla collaborazione tra Pitti Immagine e il gastronauta Davide Paolini, storico conduttore dell’omonima trasmissione su Radio 24.

Tema di questa dodicesima edizione è il caffè, una delle bevande più amate nel mondo, simbolo di aggregazione, identità culturale e diversità, strizzando così l’occhio al trend della hipster coffee culture.

Un focus speciale celebrato attraverso un ricco programma di meeting, mostre fotografiche, presentazioni di libri, contest, talk e l’eccezionale collaborazione con La Marzocco, azienda toscana leader nella produzione di macchine da caffè di alta tecnologia destinate a bar e ristoranti.

Oltre 380 le aziende complessive che prenderanno parte a questa edizione, dai numeri e spazi espositivi in crescita. Quello di Taste è infatti un percorso coinvolgente che animerà non soltanto gli spazi della Leopolda ma anche quelli dell’Alcatraz, del Teatro dell’Opera e, novità di quest’anno, del piazzale Gae Aulenti che per l’occasione diventerà la location del Taste Shop e dell’esposizione di MINI, partner della manifestazione.

Il salone del Pitti Taste è insomma sempre più un evento imperdibile non soltanto per i professionisti della food culture internazionale ma anche per tutto il pubblico di curiosi e appassionati della buona cucina e della tradizione culinaria nostrana.

Creditis:

Pitti Immagine – Ufficio Stampa

Telefono: +39 055 3693407 / +390286462919

E-mail: press.registration@pittimmagine.com

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti