Weekend a Londra nei luoghi dedicati a Lady Diana

Print Friendly, PDF & Email

Sono trascorsi quasi vent’anni dalla morte di Lady Diana. Eppure Diana Spencer non ha mai smesso di affascinare milioni di persone in tutto il mondo. Icona di stile, ambasciatrice di molte campagne benefiche, ha lasciato un segno profondo nella società, soprattutto quella inglese. La Regina del Popolo è stata così tanto amata che è sorta una vera propria “Lady Diana mania”. 

Esiste un “Diana Day trip” per i visitatori di Londra che intendono conoscere i luoghi più iconici della città della principessa. Il Market Café di Walthamstow è un noto caffè londinese, il titolare colleziona oggettistica dedicata a Lady D da circa 14 anni. Piatti, riviste, fotografie, c’è davvero di tutto. 

Dopo la colazione impossibile non fermarsi da Harrods. L’amante di Diana, Al Fayed, ne era il proprietario. Al grande magazzino più famoso della città, c’è ancora il mausoleo degli amanti, senza dubbio un po’ kitsch, ma adatto agli appassionati. 

Poi c’è il “Cafè Diana” a Bayswater. Si tratta di un ristorante che è praticamente invaso da fotografie in omaggio a Lady D. Dalle prime apparizioni, quando la principessa era ancora molto giovane e impacciata. A quelle in cui la “commoner” assume un aspetto più maturo e consapevole di sè. 

Per concludere la giornata in perfetto stile british, non potete non sedervi al Little Nan, nel sud di Londra, per assaporare un thè caldo. 

 

Potrebbe interessarti: 

I vestiti di Lady Diana in mostra a Londra
Lord Snowdon con Margaret E’ morto Lord Snowdon, il fotografo dei reali
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti