“Tempo di Libri”, nasce a Milano la nuova fiera dell’editoria italiana

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di Libri, Fiera Milano Rho, 19-23 aprile 2017

Tempo di Libri, Fiera Milano Rho, 19-23 aprile 2017

La prima edizione di “Tempo di Libri“, la nuova fiera dell’editoria italiana, è stata presentata ieri a Palazzo Marino (Milano) ed è ospitata presso i padiglioni di Fiera Milano Rho dal 19 al 23 aprile. 

I numeri della fiera milanese: 720 appuntamenti, 17 sale adibite agli incontri più un auditorium da 1000 posti, 35mila metri quadrati di spazi e oltre 400 espositori tra case editrici, riviste, associazioni, biblioteche, librerie, enti pubblici, start up. In più, circa 2000 autori come ospiti, tra cui i grandi nomi della narrativa e saggistica nazionale e internazionale. 

Durante la conferenza stampa sono intervenuti il sindaco di Milano Giuseppe Sala, l’assessore alla Cultura del Comune di Milano Filippo Del Corno, l’assessore alle Culture, Identità e Autonomie della Regione Lombardia Cristina Cappellini, la presidente de “La Fabbrica del Libro” Renata Gorgani e i curatori Chiara Valerio, Pierdomenico Baccalario, Gianni Peresson e Nina Klein, che hanno illustrato il programma. Ha moderato l’incontro la scrittrice Michela Murgia.

Levento dà grande spazio alla lettura e mette al centro il rapporto tra le sue tre figure principali: editori, autori e lettori. Da una parte gli editori svolgono la parte dei consulenti, coinvolti direttamente nella definizione del programma. Dall’altra gli autori hanno risposto all’invito a partecipare agli incontri nel corso dei tre giorni e i lettori che sono i veri protagonisti della fiera. Quest’ultimi, di tutte le età, hanno a disposizione lo strumento dell’alfabeto (una griglia su cui sono suddivisi tutti gli appuntamenti della manifestazione) per costruire – e scoprire – il suo personale “Tempo di Libri”, rispondendo al richiamo del nome di un autore, di una storia, di un grande tema, di un’atmosfera o semplicemente scegliendo la sua lettera preferita.

La Fiera prosegue anche dopo l’orario di chiusura: “Fuori Tempo di Libri” continua girando in tutta la città con letture a voce alta, aperture serali di biblioteche e librerie, performance musicali e maratone di lettura. Per l’occasione, gli aeroporti milanesi di Malpensa e Linate diventano i primi aeroporti italiani ad ospitare il BookCrossing, in collaborazione con l’AIE: presso i gate e le aree di ritiro bagagli degli aeroporti milanesi, i passeggeri possono lasciare un libro e prenderne un altro dalle apposite librerie realizzate in cartone riciclato.

“”Tempo dei libri’ farà incontrare i libri con le persone: lettori, autori, editori – ha spiegato il sindaco di Milano Giuseppe SalaUn incontro che vogliamo torni ad essere diffuso e quotidiano, pieno di energia. Questa prima edizione di ‘Tempo di Libri’ segna l’inizio di questa scossa positiva. E’ interesse di tutti che negli anni questa manifestazione cresca e che, da subito, il suo messaggio sia colto da più persone possibili. Per questo anche il Comune di Milano ha dato il suo contributo in termini di forze, di sostegno e di professionalità a questa iniziativa: ‘Tempo di Libri’ sarà sostenuta da una campagna di comunicazione paragonabile a quella delle grandi iniziative comunali”.

Credits: 

Tempo di Libri

Curatori: Chiara Valerio, Pierdomenico Baccalario, Giovanni Peresson, Nina Klein.

Promosso da Comune di Milano e La Fabbrica del Libro

19-23 aprile 2017

Fiera Milano Rho

Info

www.comune.milano.it

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti