Antiterrorismo, Tablet e pc vietati in Usa e Regno Unito. L’Italia non adotta le nuove misure di sicurezza

Print Friendly, PDF & Email

L‘Inghilterra ha seguito l’America sulla linea dei divieti anti terrorismo: niente oggetti elettronici in cabina.

 

La restrizione non riguarda tutti i voli:

  • negli Usa, sono interessate 10 compagnie aeree di 8 Paesi, per cui a bordo di voli diretti verso gli Stai Uniti saranno vietati cellulari, tablet e console per giochi portatili.
    Soggetti interessati saranno i passeggeri dei voli che decollano dagli hub più trafficati del Medio Oriente, della Turchia e del Nord Africa.
  • per quanto riguarda Londra – secondo quanto dichiarato da Downing Street, i paesi interessati sono:
  • Turchia,
  • Libano,
  • Giordania,
  • Egitto,
  • Tunisia
  • Arabia Saudita.

Da Washington le spiegazioni riportate da La Repubblica: “abbiamo ragioni di temere attentati terroristici che aggirerebbero le procedure di sicurezza attuali“.

Le compagnie che non si sono adeguate entro il 25 marzo, perderanno il permesso di atterrare negli States.

Mentre Francia e Canada stanno considerando di applicare le nuove misure di sicurezza, l’Italia al momento non adotta il nuovo divieto: lo ha stabilito il Comitato interministeriale per la sicurezza dei trasporti aerei e degli aeroporti (Cisa), presieduto dall’Enac, riunitosi per esaminare la possibilità di applicare la norma al nostro paese.

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti