Ad agosto tutti negli USA per lo spettacolo dell’eclissi solare

Print Friendly, PDF & Email

Eclissi di sole totale

Il prossimo 21 agosto non prendete impegni, anzi cercate di procurarvi un biglietto aereo che vi porti negli Stati Uniti continentali. Qui potrete ammirare uno straordinario spettacolo della natura: un’eclissi di sole totale che oscurerà il cielo per un tratto lungo oltre 100 km, dall’Oregon fino al South Carolina.

Se è vero che in media esistono dalle due alle cinque eclissi solari l’anno, è ancora più vero che quelle totali avvengono solo una volta ogni diciotto mesi circa. Quindi quello del 21 agosto 2017 è sicuramente un evento raro e destinato a diventare un’esperienza indimenticabile.

Per l’occasione Homelidays, sito di case vacanze online nonchè parte del gruppo Homeaway, vi propone tre ottime soluzioni per permettervi non soltanto di assistere a tale meraviglia della natura, ma anche di godere di una perfetta vacanza in alcune delle località più incantevoli degli Stati Uniti.

-Oregon

E’ uno dei tre stati degli USA continentali ad avere affaccio sull’Oceano Pacifico; anche chiamato ‘Beaver State’, stato dei castori, per la massiccia presenza di questi animali. Dalla capitale Salem alla città di Portland, l’Oregon vanta sconfinati boschi e un ricco patrimonio naturale con fiumi e cascate. 

-Illinois

Definito anche ‘The Land of Lincoln’, è uno degli stati attraversati dalla famosissima Route 66. Oltre alla capitale Springfield, da non perdere è anche la nota città di Chicago dalle innumerevoli attrazioni di fama mondiale e dai numerosi parchi nelle vicinanze.

-South Carolina

Questo stato è la prima tappa verso il clima caldo del Centro America e, pur essendo molto piccolo, in realtà ha molto da offrire a cominciare dalle zone costiere per finire alle maestose ville coloniali che si possono ammirare in tutto il territorio. 

Info utili:

Per conoscere tutti i dettagli in merito ai soggiorni proposti basta rivolgersi ad Homelidays Italia.

Credits: Ufficio Stampa Homelidays

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti