Visita 3D nella Bologna medievale: dall’8 aprile al Museo della Storia di Bologna

Print Friendly, PDF & Email

 

La Macchina del Tempo è la nuova area espositiva in 3D realizzata all’interno del Museo della Storia di Bologna, visitabile dall’8 aprile 2016 al 7 gennaio 2018.

Si tratta di un’applicazione di realtà virtuale, con HTC Vive, che permette al visitatore di passeggiare all’interno della Bologna medievale. La Macchina del Tempo è un progetto promosso da Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna e Genus Bononiae. Musei nella città e realizzato da Tower and Power.

Bologna medievale 3D

La Macchina del Tempo

La ricostruzione in 3D del centro storico della Bologna medievale unisce alla dimensione quantitativa del paesaggio – con circa 2 km quadrati di città e più di 1000 edifici dell’epoca (abitazioni, 88 torri e chiese) ricostruite nell’esatta ubicazione, oltre agli oggetti di arredo urbano, personaggi in movimento con abbigliamento dell’epoca ed innumerevoli animali – un’accurata attenzione per i particolari in perfetta aderenza alle fonti storiche disponibili.

La Macchina del Tempo utilizza l’applicazione di una recentissima tecnologia (HTC Vive), che consente letteralmente di entrare ed interagire all’interno dello  scenario ricostruito in 3D.

Un computer collegato a due proiettori e un visore da indossare è tutto ciò che serve per un’immedesimazione totale nell’avventura medievale e coinvolgente realizzata da TOWERandPOWER.

Bologna medievale 3D

La Macchina del Tempo

A partire da venerdì 17 marzo è aperta la biglietteria on line per acquistare i biglietti di accesso all’esperienza de La macchina del Tempo da sabato 15 aprile.

 

Informazioni:

La Macchina del Tempo

Palazzo Pepoli via Castiglione 8, Bologna

8 aprile 2017 – 7 gennaio 2018

Orari:

Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica: 10 – 19

 

Costo biglietti:

Smart  € 13,00

Top  € 20,00

Smart Ridotto € 6,50

Top Ridotto € 10,00

Scuole € 4,00

 

Sito: www.genusbononiae.it

 

Credits: da un comunicato stampa di Genus Bononiae

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti