Georgia, liberalizzato il visto

Print Friendly, PDF & Email

Luce verde dal Consiglio europeo  alla liberalizzazione dei visti con la Georgia: da oggi i cittadini del Paese potranno entrare nello spazio Schengen senza bisogno di visto per soggiorni di breve periodo, massimo 90 giorni per motivi familiari, di turismo o affari ma non per lavoro continuativo.

La plenaria del Parlamento europeo ha dato il suo voto favorevole lo scorso 2 febbraio.
Adesso le due istituzioni devono firmare il nuovo regolamento, che entrerà in vigore 20 giorni dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale.

Le misure non si applicano a Irlanda e Gran Bretagna, che continueranno ad applicare la loro legislazione nazionale in materia di visti, in accordo con i protocolli annessi ai Trattati europei.

Da una nota stampa di federturismo.it

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti