Rauschenberg in mostra alla Tate Modern di Londra

Print Friendly, PDF & Email

E’una mostra dedicata a un grande artista della generazione DADA quella in esposizione alla Tate Modern di Londra. Fino al 2 aprile, la galleria londinese ospita la rassegna intitolata a Robert Rauschenberg, l’artista che ha rivoluzionato l’arte del XX secolo con il costante desiderio di sperimentare. 

Un percorso espositivo ordinato cronologicamente che raccoglie 60 opere d’arte provenienti da diversi musei e collezioni in giro per il mondo. Ciascuna è lì a dimostrare la magnifica creatività di Rauschenberg, un artista che ha saputo ispirare un’intera generazione. 

Scomparso nel 2008, l’artista texano avrebbe voluto fare il farmacista. Galeotto fu l’incontro con Joself Albers, il teorico del Bahaus. Da quel momento Rauschenberg si sarebbe trasferito a New York per intraprendere il suo percorso artistico.

Senza alcuna considerazione del passato, Rauschenberg era intenzionato a rinnovare significativamente il mondo dell’arte. Per farlo scelse di utilizzare un combinato di elementi pittorici e non solo. Utilizzò spesso gli oggetti dimenticati, sottratti alla vita quotidiana. 

Tutte le opere di Rauschenberg hanno lasciato un segno profondo nel mondo dell’arte contemporanea. 

Una sala dell’esposizione è ad esempio dedicata al celebre Mud Muse. Si tratta di una vasca di vetro contenente fango ribollente, dall’effetto piuttosto ipnotico. 

Mud Muse, Robert Rauschenberg

“Senza il suo letto Tracey Emin non avrebbe mai creato il suo letto disfatto, senza la sua capra Damien Hirst non avrebbe mai pensato a mettere lo squalo in formaldeide. È impossibile sopravvalutare il ruolo di apripista e innovatore di Rauschenberg” ha detto Frances Morris, direttrice del Tate Modern. 

Credits: Tade Modern, Londra

Info:

Titolo
Robert Rauschenberg

Periodo
Fino al 2 aprile 2017

Sede
Tate Modern, Londra (Bankside, SE1 9TG)

Orari
Tutti i giorni 10.00-18.00
Venerdì e Sabato 10.00-22.00

Biglietti
16,80 sterline (ridotto 15)

Potrebbe interessarti:

Londra, anche la Tate Modern ha la sua piramide
A Londra la prima mostra internazionale sui Pink Floyd
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti