Roma, la città più verde d’Europa

Print Friendly, PDF & Email
Lago a Villa Borghese, il verde a Roma

Roma è verde. Il viaggio attraverso la storia di Roma grazie ai giardini e parchi della Capitale.

L’escursione va dal Rinascimento nel giardino di Villa Medici al barocco nei giardini segreti di Villa Borghese. Dal neoclassicismo nel parco all’inglese di Villa Torlonia al Novecento nel giardino di piazza Mazzini di Raffaele Vico. Giunge anche il contemporaneo con i giardini dell’Eur.

Roma è il comune con più ettari di verde d’Europa e lo deve ai suoi papi.

Villa Doria Pamphili, la più grande di Roma, Villa Ada e Villa Borghese sono solo alcuni esempi. Come tante altre, sono le ville storiche che nacquero come tenute di campagna, con ampie zone dedicate alla caccia. Appartenevano a nobili famiglie romane che tra i propri membri hanno avuto papi e cardinali.

Grazie a questa eredità, la città eterna non ha eguali al mondo, non solo per bellezze storico-archeologico, paesaggistiche ed architettoniche ma anche per estensione e varietà del verde che rappresenta il 67% del territorio comunale (ovvero 85mila ettari sui 129 mila totali).

Info: www.romacapitale.net

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti