Roma, con la primavera inizia la stagione dei parchi divertimento

Print Friendly, PDF & Email

Le giornate si allungano e il clima comincia ad essere più piacevole. Roma si prepara alla stagione primaverile anche con l’apertura dei grandi parchi a tema. 

Lo scorso 25 marzo è stata la volta del Cinecittà World, sulla via Pontina, a Castel Romano. Apre al pubblico con 10 nuove attrazioni distribuite su sei aree tematiche. Cinecittà World ha vissuto un periodo tutt’altro che facile, la riapertura dello scorso sabato non elimina i problemi economici che da tempo affliggono il bilancio.

La struttura ha infatti chiuso il 2016 con un passivo da 15 milioni di euro, addirittura il doppio rispetto all’anno precedente. I ricavi totali del 2016 sono stati pari a 1,6 milioni di euro, ai quali occorre sommare altri 2,1 milioni di ricavi per un totale complessivo di 3,7 milioni. Il problema è che i costi di gestioni sono esorbitanti, visto che solamente la locazione di struttura costa 7,6 milioni di euro l’anno. Questo sbilanciamento dei costi e dei ricavi ha portato ad un balzo in avanti del debito da 12 a 21 milioni

Anche se i conti restano in rosso, Cinecittà World prova a rilanciarsi abbassando il prezzo del biglietto. D’ora in poi un’intera giornata costerà 12 euro.
“Stiamo lavorando ad un modello di Experience Park, dove l’ospite può toccare con mano quello che normalmente vede al cinema o in televisione -ha spiegato l’amministratore delegato Stefano Cigarini a la Repubblica del 24 marzo- in questo parco il visitatore entra in un film, in un programma televisivo, in un cartone animato”. 

Il primo ad aprire i battenti per la primavera è stato però il vecchio Luneur. Lo storico parco divertimenti della Capitale conta oggi sette ettari di terreno per 25 attrazioni, laboratori sensoriali di ogni genere e percorsi avventurosi. 

Per chi invece fosse appassionato di mare e di animali, l’appuntamento è a Torvaianica il prossimo primo aprile, quando aprirà Zoomarine. Anche qui nuove attrazioni attendono i visitatori, come la “zip line” per chi vorrà sperimentare il volo. 

Potrebbe interessarti:

I 10 parchi divertimento più belli d’Europa
Da Harry Potter ad Hunger Games, quando il cinema diventa parco divertimenti
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti