2 giorni nelle Cotswolds alla scoperta del vero british style

Print Friendly, PDF & Email

Le Cotswolds sono la quintessenza della campagna, caratterizzate da tutto il fascino dell’Old England.

A neppure un’ora e mezzo di auto da Londra, questa regione di dolci colline, la più grande delle aree protette del Regno Unito, di villaggi aggrappati al tempo e alle tradizioni, di giardini rococò, è la meta ideale per il fine settimana di molte celebrities.

Qui sono di casa Carlo d’Inghilterra e la coppia Kate e William, la modella Kate Moss e le star del cinema Kate Winslet e Hugh Grant.

Visit Britain propone un soggiorno di 48 ore in questa zona rurale nel cuore dell’Inghilterra, alla scoperta del vero british style.

Giorno 1

Da vedere: i giardini biologici reali, Tetbury, Stroud Market, Cirencester

  • I giardini biologici reali

Highgrove House è la residenza privata di Sua Altezza Reale, il Principe di Galles e della Duchessa di Cornovaglia.

Da appassionato di giardinaggio, il Principe Carlo ha dedicato molto tempo alla pianificazione e alla progettazione dei giardini botanici di Highgrove.

Per visitarli basta prenotare in anticipo una delle brevi visite agli Highgrove Royal Gardens, aperti al pubblico in date prestabilite tra aprile e ottobre di ogni anno: le opzioni includono anche un ricco Champagne Tea Tour.

Questa storica cittadina è  la quintessenza delle Cotswolds.

Gran parte dei suoi eleganti edifici, costruiti con le tipiche pietre color miele, erano un tempo di proprietà di ricchi mercanti di lana.

Oggi la città è rinomata per i suoi eccellenti negozi di antiquariato e di arredamento, da non perdere per chi vi è appassionato.

In questa zona rurale viene prodotta una vasta gamma di delizie culinarie, con ingredienti naturali e freschi disponibili presso i mercatini dei coltivatori locali.

Lo Stroud Market ha luogo ogni domenica, ed è considerato uno dei migliori.

  • Cirencester

Durante tutto il 2017, nella capitale delle Cotswolds si terranno eventi per celebrare il novecentesimo anniversario della fondazione di Cirencester Abbey, l’abbazia  voluta da re Enrico I.

I festeggiamenti si protrarranno per dodici mesi e riporteranno in auge l’abbazia con eventi ecclesiali, banchetti medievali, ricostruzioni storiche, oltre ad spettacoli ed eventi culturali. 

Giorno 2

Da vedere: Stow-on-the-Wold, Daylesford Organic Farmshop,  Model Village

  • Stow-on-the-Wold

Cittadina deliziosa ma convenzionale, che vanta moltissimi tea shop e persino  una cioccolateria.

Non sorprende quindi che questa città delle Cotswolds abbia organizzato i propri tour gastronomici a piedi.

Durante le tre ore del Cotswolds Foodie Tour, si potranno scoprire tutte le tradizioni gastronomiche della Gran Bretagna come il tè pomeridiano e gustare prodotti artigianali, quali formaggio, torte, cioccolato, salumi e speciali miscele del caffè delle Cotswolds.

Oppure, si può scegliere di esplorare le città e i villaggi adorabili delle Cotswolds in un tour guidato su biciclette elettriche, percorendo le strade di campagna e fermandosi in villaggi popolari, quali Burford, Chipping Campden, Kingham e Northleach.

  • Daylesford OrganicFarmshop

Nel 2002 la signora Carole Bamford aprì  Daylesford OrganicFarmshop e café nella tenuta agricola di famiglia e da allora è sempre stata una Mecca gastronomica alla moda.

Situato nelle vicinanze di Kingham, il Wild Rabbit, é il pub con tanto di  stella Michelin, della signora Bamford, un altro posto elegante dove pranzare e dove menù si basa su prodotti di produzione propria locale, e molti ingredenti provengono dalla tenuta di Daylesford.

  • Model Village

Il villaggio Bourton-on-the-Water nelle Cotswolds ospita una piccola e incantevole attrazione per i turisti.

IModel Village é una riproduzione in scala uno a nove del vero villaggio, dove si possono trovare  riproduzioni in miniatura dei suoi luoghi storici come le due chiese e il vecchio mulino ad acqua, oltre ai piccoli bonsai accuratamente potati.

Ulteriori informazioni per un viaggio nelle Costwolds, sono consultabili al sito: www.visitbritain.com

Fonte: VisitBritain Media Team

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti