Roma, la Commissione Cultura approfondisce la situazione sul Teatro dell’Opera

Print Friendly, PDF & Email
Situazione teatro dell'Opera Roma Commissione Cultura

La Commissione Cultura Politiche Giovanili e Lavoro di Roma Capitale ha approfondito nell’ultima seduta il discorso relativo alla gestione del Teatro dell’Opera e allo stato di attuazione dei piani di risanamento delle fondazioni lirico-sinfoniche.

Il Comune, che è socio finanziatore nonché garante e promotore di un maggiore accesso alle offerte culturali, è fermamente intenzionato a scongiurare l’ipotesi di declassamento – per quanto riguarda la situazione finanziaria – che si configurerebbe in caso di mancato pareggio di bilancio.

Il sovrintendente del Teatro Carlo Fuortes, intervenuto in commissione, ha esposto le criticità inerenti al bilancio delle fondazioni. Fuortes, inoltre, ha accolto la proposta di dedicare maggiore attenzione agli investimenti in opere di modernizzazione della struttura e di valorizzazione delle maestranze tecniche, nonché quella di valorizzare l’immenso patrimonio di costumi, scenografie storiche e manufatti presenti nei magazzini, attraverso mostre e laboratori aperti al pubblico e di formazione delle nuove generazioni di maestranze. Cooperazione con altre fondazioni di livello internazionale, riduzione dei costi e condivisione con la presidente Eleonora Guadagno dell’idea di incrementare il numero di scambi di spettacoli e di materiale scenico con altri enti lirico – sinfonici sono gli altri obiettivi dichiarati dal Sovrintendente.

Altra anomalia riscontrata dalla Commissione è quella relativa all’assegnazione dei premi di risultato a direttori e funzionari in un momento di crisi.

Fonte: Comune di Roma

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Virtuale in mostra al MACRO di Roma

Un giorno solo, martedi 24 gennaio 2017, per visitare la mostra virtuale Dall’oggi al domani. 24 ore nell’arte contemporanea,  al MACRO – Museo d’Arte Contemporanea ...
Vai alla barra degli strumenti