Palazzo Cipolla presenta la mostra personale “Arman 1954-2005”

Print Friendly, PDF & Email
Slow Motion, 1995 Accumulazione di biciclette pendenti (Arman)

In esibizione, “Arman 1954-2005” al Palazzo Cipolla. Dopo più di quindici anni, torna in Italia una mostra in omaggio al ricco e inteso lavoro dell’artista.

Dal 5 maggio al 23 luglio 2017 Palazzo Cipolla presenta al pubblico “Arman 1954-2005”: la mostra personale dedicata al lavoro di Arman e curata da Germano Celant. 

È promossa e realizzata dalla Fondazione Terzo Pilastro – Italia e Mediterraneo in collaborazione con Marisa Del Re, la Arman Marital TrustCorice Arman Trustee e con il supporto tecnico di Civita.

Arman 1954-2005” offre un’ampia retrospettiva sul lavoro dell’artista francese naturalizzato americano. In esibizione circa settanta opere: dagli esordi negli anni cinquanta ai primi anni del duemila.

Si tratta di un percorso à rebours che punta a ricostruire la variegata poetica dell’artista. Un lavoro molto intenso, nel corso di cinquant’anni di attività, composto sia da serie che da opere singole. Arman ha costruito un corpus articolato tra pittura e scultura, assemblage e ready-made, senza dimenticare il disegno e l’azione.

L’elaborazione delle idee di raccolta e collezione è presente sia nei Cachets, in cui l’artista fa uso di obliterazioni con timbri a inchiostro misti a interventi pittorici, che nelle Accumulations di oggetti e utensili. Le serie Poubelles e Inclusions, sia in cemento sia in resina, servono a riflettere sul concetto di scarto o resto.

Arman esplora l’annullamento della funzionalità di un oggetto attraverso la sua scomposizione o distruzione. Lo fa, ad esempio, nelle Colères Rages degli anni sessanta, o nei Sandwich Combo, della fine dei novanta.  

Grazie ad “Arman 1954-2005”, le sue opere tornano in Italia dopo più di quindici anni dall’ultima antologica a lui dedicata. 

La mostra sarà accompagnata da una monografia pubblicata da Silvana Editoriale.

 

Credits:

“Arman 1954-2005”
5 maggio – 23 luglio 2017 
Palazzo Cipolla 

Via del Corso, 320 – 00186 Roma

A cura di Germano Celant

Orari 

Tutti i giorni, escluso il lunedì,  dalle ore 10,00 alle ore 20,00.
(La biglietteria chiude un’ora prima)

Biglietti

Intero € 10,00
Ridotto € 8,00
valido per giovani fino a 26 anni, adulti oltre i 65 anni, forze dell’ordine e militari con tessera di riconoscimento, studenti universitari con libretto, giornalisti con tesserino, titolari di apposite convenzioni 

Info 

www.mostraarman.it
www.fondazioneterzopilastro.it

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti