Bit 2017: la Toscana cambia veste

Print Friendly, PDF & Email

La Toscana si tinge di verde e bianco per l’ultima edizione della Borsa Internazionale del Turismo che si è svolta dal 2 al 4 aprile a Milano.  

Lo stand di 500 mq, presso il pad.4, è stato suddiviso in diverse aree: Leisure, Mice e Lusso. Voluto da Toscana Promozione Turistica, l’allestimento è stato ideato per presentare ai tour operator e al pubblico l’intera offerta turistica regionale: dai borghi, tema del turismo nazionale per il 2017, al mare, passando per l’enogastronomia, l’arte, la campagna e il turismo sostenibile della Via Francigena e degli altri cammini che attraversano il territorio.

Ad animare lo stand nella giornata del 3 aprile diversi appuntamenti: alle 11.00 si è tenuto un incontro stampa intitolato Toscana 2017: Turismo e Nuove Tendenze, nel quale si è parlato con l’assessore al turismo Stefano Ciuoffo dei nuovi progetti regionali per il turismo. Nelle stessa giornata sono stati presentati il documentario prodotto dalla RAI Destination Florence. Feel the beauty of Renaissance and start your trip!, il primo portale di prenotazioni alberghiere Vivafirenze.it e Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017.

Il programma della Toscana alla BIT si è concluso il 4 aprile con la presentazione di Carrara dal titolo Una terra da scoprire: le vie del marmo, dei Malaspina e delle Statue Stele.

 

Fonte: www.toscanapromozione.it

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti