5 cose da non perdere in Catalogna

Print Friendly, PDF & Email
FerrariLand (Catalogna)

La Catalogna è una regione con un’ampia offerta turistica. Ecco la selezione dei 5 posti da non perdere in 2017.

Con tanti posti magici da visitare, un’ottima gastronomia ed un’offerta culturale interminabile, la Catalogna è riconosciuta in tutto il mondo. Oltre ai luoghi più turistici, ci sono tanti altri sconosciuti da scoprire. 

Ecco la lista delle 5 cose da non perdere in Catalogna:

  • Salou, Costa Daurada

Una destinazione sportiva certificata, specializzata nel calcio a partire dal 2013. 

Ci sono attività adatte a tutti i gusti. Il Salou Sailing Club offre lezioni di vela leggera, così come lezioni di catamarano, windsurf, kayak, paddle surf, gite in barca e nuoto. Vengono organizzate regolarmente delle regate, gare di pesca sportiva e numerose attività nautiche per le famiglie.

Lezioni di vela nel Salou Sailing Club (Catalogna)

© www.e-nvia.com

  • Le montagne di Prades (Costa Daurada)

La destinazione top per gli escursionisti. Ad oggi ci sono 11 comuni della zona delle montagne di Prades specializzati nel settore del turismo per famiglie. Le montagne di Prades hanno ricevuto il sigillo di approvazione grazie alla vasta gamma di attività di qualità rivolte alle famiglie.

In particolare, l’area di Poblet offre ai visitatori la possibilità di godere di escursioni e tour guidati perfetti per i bambini. La zona ospita anche un significativo patrimonio culturale.

Prades (Catalogna)

© www.e-nvia.com

  • Vigne del Penedès (Barcelona)

Molto vicino a Barcellona, El ​​Penedès è una regione vinicola ricca di contrasti e conosciuta soprattutto per la sua produzione di vino e cava. Si distingue per la sua vicinanza al mare, la sua zona interna più rurale (con piccoli vigneti) e la sua superficie forestale.

Una regione ideale per le escursioni a piedi, il cicloturismo e la mountain bike, in combinazione con il turismo culturale ed enogastronomico.

El Penedès (Catalogna)

© www.e-nvia.com

  • Terres de l’Ebre (Tarragona)

Una combinazione tra l’autentico e preservato ambiente naturale e la vasta gamma di esperienze di produzione agricola. Ospita l’affascinante Delta dell’Ebre, con grandi aree di terreno che presentano lo status di parco naturale. Il Parco Naturale del Delta dell’Ebro, dichiarato zona internazionale di protezione speciale (ZPS) per gli uccelli, è ideale per gli amanti del birdwatching. 

Terres de l’Ebre offre ai propri visitatori numerose attività ricreative. Alcuni esempi sono la navigazione fluviale, la pesca alla Paupa o la passeggiate in bicicletta. 

Terres de l'Ebre (Catalogna)

© www.e-nvia.com

  • Ferrari Land, PortAventura World (Salou, Costa Daurada)

Per i più coraggiosi ed appassionati delle emozioni forti, PortAventura ha appena aperto il primo parco al mondo a tema Ferrari. Le attrazioni includono le repliche di alcuni importanti monumenti quali il Colosseo di Roma ed il campanile di San Marco di Venezia. 

Offre anche il più alto  (112 metri) ed il più veloce (0-180 km/h in 5 secondi) acceleratore verticale in Europa. 

 

Info: www.catalunya.com
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti