Cinque luoghi da vedere a Helsinki secondo il New York Times

Print Friendly, PDF & Email

 

Nel cuore di Helsinki, il vecchio mattatoio di Teurastamo è diventato l’epicentro della creatività: negozi di artigianato, ristoranti eclettici e festival di musica indie animano la zona. Il New York Times ha individuato 5 posti da visitare:

  • Clock Hall

    ©Petra Veikkola

    Si tratta di un luogo molto grazioso dove mangiare a pranzo che usa solo prodotti freschi e sostenibili e offre specialità provenienti da ogni angolo del mondo, soprattutto il venerdì, giorno in cui si trasforma in un festival della gastronomia mondiale.

  • Flavour Studio

    ©Petra Veikkola

    Situato nel quartiere della ristorazione, questo locale è uno studio culinario: oltre al ristorante e alle sale per gli eventi c’è una scuola culinaria, dove è possibile imparare a cucinare la renna con i mirtilli rossi o l’acetosella con i fiori di aneto.

  • Helsingin Kahvipaahtimo

    ©Petra Veikkola

    Benjamin Andberg ha fondato questa coffee house circa 20 anni fa con la volontà di far scoprire ai finlandesi, celebri consumatori di caffè, varietà di caffè più pregiate. Da provare il  famoso blend n ° 3.

  • Helsinki Distilling Company   

    ©Petra Veikkola

    Questa distilleria, aperta nel 2014, offre pregiate e acclamate selezioni di gin e whiskey, tra cui il whiskey Straight Rye. È possibile assaggiare i liquori presso la distilleria.

  • Osmia Oy

    Helsinki

    ©Petra Veikkola

    Per acquistare le specialità cosmetiche come gli shampoo al catrame, i saponi con il sale del mar Baltico, gli oli essenziali per la sauna e le candele dai profumi nordici, questa piccola attività gestita da due uomini da oltre 20 anni è il luogo ideale.

Fonte: nytimes.org

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti