Isole Azzorre, i polmoni verdi nel cuore dell’Atlantico

Print Friendly, PDF & Email

Udite udite: l’estate è vicina!

Se siete alla ricerca di una meta balneare esclusiva ed immersa nella natura dovreste considerare le Isole Azzorre.

Circondato dall’Oceano Atlantico, l’arcipelago è composto da 17 isole: 9 abitate e 8 disabitate. Si trovano a 1403 chilometri dalle coste portoghesi.

Grazie ai voli giornalieri, dalle Isole Azzorre è molto facile raggiungere il continente europeo: terra di arte, chitarra, flamenco, jamòn, tapas e-naturalmente- cerveca!

Tapa de Jamòn Iberico

Ma torniamo all’arcipelago.

Pico, San Jorge, Terceira, Graciosa, San Miguel, Santa Maria, Flores ma anche la piccola Corvo sono tra le isole più visitate.

Pico

Castello di San Jorgè

LIsola di Terceira è la terza più grande dell’Arcipelago e ospita la storica capitale, Angra Do Hèroismo.
Risalente al 1534, è annoverata nella lista dei siti dichiarati Patrimonio dell’Umanità Unesco.

Graciosa e Corvo sono dei veri e propri luoghi paradisiaci, entrambi patrocinati dall’Unesco, offrono paesaggi selvaggi e incontaminati.

Il Portogallo, come pure le Azzorre, vantano una tradizione culinaria sofisticata e una ricca gastronomia.

Ecco perchè un viaggio nelle Azzorre non è soltanto una passeggiata naturalistica ma anche un itinerario enogastronomico. I sapori e gli odori dell’arcipelago riprendono quelli del continente europeo. Il piatto più comune è la zuppa di pesce, detta caldo de peixe. Da provare anche la Sopa Do Espirito Santo, uno stracotto di carne e verdure.

Sopa do Espirito Santo

La corrente del Golfo rende il clima di questo posto tipicamente subtropicale marittimo. Le temperature sono miti e le precipitazioni moderate.
Il periodo migliore per visitare l’arcipelago è quello compreso tra Giugno e Settembre: 15 gradi di minima e 28 di massima, un clima ideale.

Le Isole Azzorre contano soprattutto turisti francesi, inglesi e ovviamente portoghesi. Gli italiani sono meno a causa della mancanza dei collegamenti e dell’elevato costo del biglietto aereo.

Se potete prenotare in anticipo il risparmio è garantito e ne vale senza dubbio la pena.
Si tratta di un territorio immerso in un paesaggio straordinario.
Le Azzorre -rigogliose isole vulcaniche lontane dal turismo di massa- sono a dir poco sbalorditive.

 

Potrebbe interessarti: 

Portogallo durante le vacanze in primavera: turismo, cultura, natura e un’ottima gastronomia
I 10 luoghi più belli del Portogallo
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Le 10 Spa più belle d’Italia

Crisi economica galoppante. Eppure il turismo non frena. Neppure quello legato al benessere e al relax. Italiani e stranieri sembrano non voler rinunciare a trascorrere ...
Vai alla barra degli strumenti