Istat: tutti i dati sui viaggi degli italiani in Italia e all’estero

Print Friendly, PDF & Email

I dati relativi al 2016 sui viaggi degli italiani in Italia e all’estero raccolti dall’Istat:

  • Nel 2016,il numero di viaggi con pernottamento effettuati dai residenti in Italia è pari a 66 milioni e 55 mila: una variazione è positiva rispetto all’anno precedente (+13,7%). 
  • Rispetto al 2015 la durata media dei viaggi si riduce lievemente, attestandosi a 5,4 notti (5,6 per quelli di vacanza e 3,5 per quelli di lavoro).
  • Crescono del 20,7% le vacanze brevi (fino a tre pernottamenti) rispetto al2015 mentre quelle più lunghe dell’11,3%. Stabili rispetto al 2015 i viaggi per motivi di lavoro (6,7 milioni).
  • Nell’ 82,8% dei viaggi i residenti scelgono come destinazione località nazionali. I viaggi all’estero (17,2% dei viaggi) avvengono soprattutto verso i Paesi dell’Unione europea (9,8%).
  • Le vacanze lunghe estive trascorse in Italia hanno più frequentemente come destinazione la Puglia (12,9%) e l’Emilia-Romagna (11,4%), mentre il Trentino-Alto Adige è la meta preferita in inverno (24,8%) e autunno (16,3%).
  • La Spagna è la meta più scelta per le vacanze lunghe all’estero (12%), la Francia per quelle brevi (22,1%), mentre la Germania è il paese più frequentato per motivi di affari (17,4% dei viaggi di lavoro all’estero). Tra i viaggi con mete extra-europee, gli Stati Uniti sono la destinazione preferita per le vacanze lunghe (16,4%), la Cina per i viaggi d’affari (8,4%).

 

Fonte: ISTAT

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti