A Kiev, in Ucraina, va in scena la “Tosca” di Puccini

Print Friendly
Locandina de La Tosca in Ucraina

La “Tosca” va in scena al Teatro dell’Opera Nazionale d’Ucraina. 

La celebre opera lirica di Giacomo Puccini sarà rappresentata a Kiev fino a maggio, dopo il debutto dello scorso 31 marzo.

Un’iniziativa organizzata per celebrare il 60esimo anniversario dei Trattati di Roma e il 25esimo anniversario delle relazioni diplomatiche tra la Repubblica Italiana e l’Ucraina.

Così i tre promoters dell’evento, l’Ambasciata d’Italia, l’Istituto Italiano di Cultura di Kiev e il Ministero della Cultura e il Teatro dell’Opera Nazionale d’Ucraina, hanno optato per il celebre dramma in tre atti su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica.

La “Tosca” è una delle più belle, rappresentate e popolari opere nel repertorio lirico mondiale, celebre per le sue suggestive arie, come “E lucevan le stelle”, “Recondita armonia” (pittore Mario Cavaradossi) e “Vissi d’arte” (cantante Floria Tosca).

Le prime rappresentazioni a Kiev hanno visto la partecipazione di diversi celebri solisti, come il soprano Liudmyla Monastyrska (Floria Tosca) e il tenore Valter Borin (Mario Cavaradossi), accompagnati dall’Orchestra Sinfonica, dal Coro del Teatro dell’Opera Nazionale d’Ucraina e dal Coro delle Voci Bianche, sotto la direzione del M° Mykola Diadiura.

Il progetto è stato realizzato grazie al sostegno delle aziende ucraine e italiane:

Partner Generale: HELEN MARLEN GROUP

Partner Speciale: ZENKO FOUNDATION

Partner Ufficiali: RAFFAELLO, PRAVEX-BANK – Banca del Gruppo Intesa Sanpaolo, GOLAW Law Firm

Media Partner: The Ukrainian Week

Informazioni utili:

Prossime rappresentazioni: il 30 aprile e il 28 maggio 2017.

Costo biglietti da 20 a 500 UAH.

I biglietti sono in vendita presso le casse del Teatro (044 235 26 06) o sul sito www.opera.com.ua.

Fonte: Farnesina – Istituto Italiano di Cultura Kiev

 

Print Friendly

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti