La Calabria è “Welcome Chinese”

Print Friendly, PDF & Email
Calabria

Pechino premia la Calabria con il “Welcome Chinese”.

Riconoscimento governativo che permette alle realtà insignite di entrare nel mercato cinese del turismo in modo diretto e di beneficiare del sostegno della China Tourism Academy, ente del ministero del turismo cinese che accredita i più importanti tour operator.

Calabria

Renzi firma “Patto per Calabria e “Patto per Reggio”

A darne l’annuncio è la Bit, la Borsa Internazionale del Turismo, che spiega come il marchio  Welcome Chinese sia un’opportunità per la regione per implementare i flussi turistici internazionali.

E la Cina in questo rappresenta  il mercato turistico con più grosse potenzialità di crescita in particolare verso l’Italia.

La Calabria diventa così la prima regione italiana ad essere certificata con questo premio, che ha riconosciuto tutte le bellezze di questa terra, il suo patrimonio culturale e paesaggistico fatto di mare, montagne, borghi, castelli e siti archeologici.

Queste le parole del presidente della regione, Gerardo Mario Oliveiro: “Sappiamo quanto sia importante investire nel mercato turistico più grande del mondo. Questo riconoscimento sarà per noi un motivo in più per garantire un’offerta turistica sempre più adeguata agli standard internazionali”.

L’accessibilità è infatti la condizione imprescindibile per intercettare sempre più turisti. Ragion per cui la regione sta già lavorando sull’alta velocità, mettendo in campo risorse per definire uno studio di fattibilità per portarla da Salerno a Reggio Calabria, oltre che per incentivare nuove rotte aeree per collegare meglio la Calabria al resto d’Italia e all’estero.

Fonte: Ansa Viaggi

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti