A luglio, a Siena, torna il Chigiana International Festival

Print Friendly, PDF & Email
Chigiana Festival Locandina

A Siena, dal 7 luglio al 31 agosto, torna il Chigiana International Festival and Summer Academy 2017,  dal suggestivo titolo In nomine lucis.

Un appuntamento che si conferma come il primo Festival in Italia di ampio respiro internazionale, strettamente collegato all’alta formazione, alla produzione contemporanea e alla diffusione musicale.

E se ‘In nomine lucis’ è il filo conduttore di tutto il Festival, l’appuntamento più singolare di questa edizione 2017 è la serata inaugurale, di premiazione del “Premio Chigiana”.

Il prestigioso riconoscimento internazionale istituito dall’Accademia negli anni ‘80 a favore di giovani talenti, riparte infatti quest’anno dopo alcuni anni di assenza dalle scene, in una formula rinnovata.

L’inaugurazione del Chigiana International Festival 2017 avverrà proprio con la serata finale del Premio, il 7 luglio alle 21.15 al Teatro dei Rinnovati.

Tra le manifestazioni del Festival, articolate per aree tematiche, vi sono proposte che vanno dalla musica del ‘700 alle nuove sonorità, in collegamento organico con le attività didattiche e di formazione dell’Accademia:

  • “Today” dedicata alla musica di oggi e ai nuovi linguaggi della contemporaneità.
  • “Expanded”, dedicata alla teatralità del suono
  • “Legends”, i grandi Maestri chigiani in concerto
  • “Factor”, i giovani allievi dei corsi di alta formazione dell’Accademia, nel loro concerto di debutto e di avvio alla carriera
  • “Mix”, i concerti e gli eventi speciali in collaborazione con grandi istituzioni ed enti culturali e musicali del territorio
  • “Off the wall”, concerti ed eventi organizzati al di fuori della città di Siena e in località di particolare interesse paesaggistico e ambientale
  • “Lounge”, gli incontri con il pubblico, con l’introduzione alle principali manifestazioni del Festival e con guide all’ascolto

Tra gli ospiti di questa edizione non mancano musicisti del più alto livello internazionale, come Daniele Gatti, Salvatore Accardo, Boris Belkin, Kim Kashkashian, Lilya Zilberstein, a cui si affiancheranno complessi strumentali e vocali, quali l’Orchestra della Toscana, l’Orchestra Giovanile Italiana, il Quartetto Prometeo e l’Ensemble Überbrettl.

Ai grandi interpreti si aggiungono poi i tanti giovani talenti provenienti dai corsi di perfezionamento dell’Accademia Chigiana, che si potranno ascoltare in anteprima, alla partenza del loro viaggio per i grandi palcoscenici internazionali.

Questa nuova edizione del Chigiana International Festival – dichiara il direttore artistico Nicola Sani – è forse quella che in assoluto rappresenta meglio il nuovo corso dell’Accademia Chigiana di Siena, che punta a qualificarsi quale iniziativa di riferimento in campo nazionale ed internazionale nel rapporto tra alta formazione, produzione e diffusione del grande repertorio musicale”.

Informazioni utili: www.chigiana.it

Fonte: Ufficio Stampa Chigiana Festival

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti