Pasqua nelle Isole Baleari: tradizione, gastronomia e turismo paesaggistico

Print Friendly, PDF & Email
Il mare in Ibiza

Pasqua è uno dei momenti migliori per vivere l’anima genuina delle Isole Baleari. 

Gli antichi riti e le tradizioni religiose della Settimana Santa, accompagnate da un’ottima proposta gastronomica, sono le protagoniste a Maiorca, Minorca, Ibiza a Formentera 

Durante la Pasqua, si svolgono diverse celebrazioni in tutte le Baleari dell’arcipelago per festeggiare la Settimana Santa. Tutte sono caratterizzate dall’enorme partecipazione e profonda devozione dei fedeli. Alcune delle più importanti sono:

  • Giovedì Santo nella città di Palma di Maiorca con il “Sant Crist de la sang”. Circa ventimila confratelli incappucciati, appartenenti alle trenta confraternite ufficiali, trasportano il Cristo per le vie del centro storico al ritmo dei tamburi. 
  • Venerdì santo, molto popolare nella cittadina di Pollença, Maiorca. Tiene luogo il “Davallament”, con la rappresentazione intensa e realistica degli ultimi momenti del Cristo. 
  • Domenica di Pasqua. Si concludono le manifestazioni religiose con la processione dell’Incontro, la commovente e intima rappresentazione del dialogo tra il Gesù appena resuscitato e la madre Maria.

La Pasqua è anche il momento ideale per degustare l’offerta gastronomica delle isole. Le “panades”, i “cocarrois”, i “robiols” e le “crespells” sono alcune delle fantastiche proposte che offrono.

Oltre alla gastronomia ed il turismo religioso, le Isole Baleari sono inoltre dei meravigliosi luoghi per andare alla scoperta del territorio, godere del clima mite e dei verdi paesaggi in fiore con i profumi della primavera. 

 

Info:

www.infomallorca.net

www.menorca.es

www.ibiza.travel/

www.formentera.es/

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti