Roma, weekend di Pasqua: tutto quello che c’è da sapere sull’ordine pubblico e le limitazioni alla circolazione

Print Friendly, PDF & Email

Nei prossimi giorni saranno molti gli appuntamenti in occasione delle festività pasquali a Roma.

Si comincia giovedì con la messa nella Basilica di San Pietro, con il successivo trasferimento del Santo Padre a Paliano (FR) per la “lavanda dei piedi”.
Nel pomeriggio avranno luogo due manifestazioni: i “movimenti per l’abitare” al Campidoglio, e gli operai di “Almaviva” in piazza Madonna di Loreto.

Si prosegue venerdì con la messa in Vaticano e la via Crucis. Migliaia di fedeli sono attesi nella zona del Colosseo alla presenza di Papa Francesco. Un appuntamento che, dopo l’attentato di Stoccolma, pone la massima attenzione sulla questione della sicurezza.
A tal proposito è allo studio la possibilità di realizzare una maxi isola pedonale dall’area del Circo Massimo fino a Via Cavour. A partire dalle ore 15 sarà chiusa anche la stazione metro Colosseo.

L‘appuntamento di Sabato è la gara di campionato tra Roma e Atalanta. In serata la veglia pasquale.
Per quanto riguarda la partita sono previsti minuziosi controlli prima del Raccordo per tutti i tifosi in trasferta, dovrebbero essere circa 300 quelli previsti in arrivo da Bergamo.

Domenica infine la messa di Pasqua in Vaticano, nelle zone turistiche saranno numerose le barriere e i check point.

La pianificazione dei servizi di ordine pubblico, particolarmente complessa, dovrà tener conto dell’esigenza di mettere in campo modelli organizzativi diversificati per eventi religiosi e laici, alcuni dei quali caratterizzati da tratti di conflittualità.

Il piano prevede un’articolata dislocazione degli uomini delle forze dell’ordine, impegnati nei vari step di controllo per garantire adeguati standard di sicurezza in città, in ragione di un’allerta terrorismo che non si è mai modificata, data la situazione internazionale.
In campo specialisti della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri, con le squadre di artificieri e unità cinofile anti-esplosivo, che avranno il compito di bonificare tutte le zone interessate alle varie iniziative.

Gli obiettivi fissati dal Questore di Roma Guido Marino, tenuto conto dell’attuale allerta terrorismo, sono sostanzialmente due: ridurre il rischio di attentati e aumentare la capacità di risposta delle forze di polizia.

I funzionari della Questura stanno effettuando un’accurata analisi delle aree interessate, per le quali saranno predisposti servizi di sicurezza che comprenderanno limitazioni soprattutto al traffico veicolare, anche per garantire una libera e serena partecipazione agli eventi in aree verdi car-free.
Per tutti i furgoni che dovranno percorrere le vie dello shopping sono previsti controlli.

Info: Questura di Roma

Potrebbe interessarti: 

Ricette e simboli della Pasqua Italiana
Le destinazioni più gettonate dagli italiani a Pasqua
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

A Roma il turismo si tinge di rosa

Roma. Un comparto in continua ascesa quello del turismo capitolino, anche e soprattutto in fatto di occupazione: + 2,04% per l’occupazione femminile di settore. Rispetto al ...
Vai alla barra degli strumenti