Fa tappa a Torino la mostra internazionale dedicata alla tragedia del Titanic

Print Friendly, PDF & Email
Titanic

“The artifact exhibition”. Una mostra a Torino per ripercorrere la storia del Titanic, che nella notte del 15 aprile del 1912, affondò a largo dell’oceano Atlantico, portando con sé 1517 dei suoi 2227 passeggeri.

La nave, che molti ritenevano inaffondabile, andava troppo veloce e non fece in tempo a evitare la collisione con un iceberg.

Una tragedia, che ancora oggi risuona come una delle più gravi sciagure della storia della navigazione.

Titanic

Il Titanic in partenza dal porto di Southampton.

A 105 anni di distanza, la Società Promotrice Belle Arti di Torino ospita la mostra che ripercorre la storia del Titanic, attraverso alcuni oggetti autentici della nave, fatti riemergere dall’oceano, e le storie dei passeggeri. 

Titanic

Una delle stanze della mostra “The artifact exhibition”.

C’è la ricostruzione in scala di una cabina di prima e di terza classe, allestite con reperti dell’epoca.

C’è una parete di ghiaccio che cerca di far capire ai visitatori quali fossero le temperature delle prime ore del mattino di quel fatidico giorno di metà aprile.

E c’è una stanza dedicata ai 37 italiani che salparono con la nave. Un modellino in scala 1 a 100 costruito da Duilio Curradi, considerato uno dei maggiori esperti del Titanic.

Il percorso termina poi in un memorial wall con l’elenco di tutti i passeggeri, tra dispersi e salvati.

L’esposizione durerà fino al prossimo 25 giugno, e al momento ha registrato la presenza di circa 20.000 visitatori.

Per info costi e orari, visitare il sito: www.mostraatlantic.it

Fonte: Agi.it

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti