Volterra, resti di mura romane presso l’acropoli etrusca

Print Friendly, PDF & Email

Rinvenuti a Volterra (Pisa), all’interno del Parco Fiumi, diversi resti di una struttura monumentale di epoca romana.

Resti di mura romane a Volterra

Il Comune di Volterra ha definito il ritrovamento “eccezionale”, in particolare gli archeologi della ditta Arra, diretti da Elana Sorge della soprintendenza di Pisa “hanno avuto la sorpresa di riportare alla luce, nel corso di lavori all’acquedotto – continua il Comune –  numerosi resti di una potentissima struttura muraria: il muro, rimesso in luce per adesso per quasi 7 metri, è costituito in opera quadrata, ovvero con massi quadrati posti in opera, e legato con malta”.

Tutto ciò – dichiara Elena Sorge – ci lascia pensare a una struttura monumentale, per ora da definire, di epoca romana. Questa struttura è certamente da identificarsi con un potente muro scoperto nel 1909 sull’acropoli, documentato da una fotografia dell’epoca, la posizione del quale era però andata perduta“.

Fonte: ANSA

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti