La “ragazza senza paura” resta a Wall Street

Print Friendly, PDF & Email

Una bambina con i capelli legati che fissa il toro simbolo di Wall Street. Una sfida al maschilismo e un rinnovato impegno ad investire di più sulle donne nel mondo del lavoro. 

Si chiama Fearless Girl ed è la statua spuntata in occasione della festa della donna nel quartiere finanziario di New York.
A decidere l’iniziativa il sindaco della Grande Mela, Bill De Blasio, che intende ricordare a tutti, soprattutto al mondo affaristico statunitense, il ruolo cruciale delle donne. 

La statua è stata realizzata dallo scultore Kristen Visbal, fortemente voluta dallo State Street Global Advisor, il terzo asset manager più importante al mondo. 

L’artista ha detto di essersi ispirato ad una bambina vera, latina, figlia di amici.
“Wall Street è un ambiente tradizionalmente maschile. Per me, una donna può essere delicata e minuta, ma forte” ha spiegato. 

Un’iniziativa che rientra in un progetto più ampio che negli States ambisce a richiedere a 3500 aziende di investire di più sulle quote rosa. 

Info: New York 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

A Ferrara torna il Buskers Festival

Entra nel vivo la 31/a edizione del Ferrara Buskers Festival, rassegna internazionale di musicisti e artisti di strada. Dopo l’anteprima di Mantova e la tappa ...
Vai alla barra degli strumenti