Roma, la Race for the Cure al Circo Massimo

Print Friendly, PDF & Email

La Race for the Cure è l’evento simbolo della Susan G. Komen Italia, organizzazione senza scopo di lucro basata sul volontariato che opera dal 2000 nella lotta ai tumori del seno su tutto il territorio nazionale.

E’ una manifestazione di tre giorni ricca di iniziative dedicate a salute, sport, benessere e solidarietà che culmina la domenica con la tradizionale corsa di 5 km e la passeggiata di 2 km.

L‘edizione 2017 è in programma a Roma, al Circo Massimo, da venerdì 19 a domenica 21 maggio.

INIZIATIVE GRATUITE VENERDI’ E SABATO  dalle ore 10:00 alle 20:00

Al Villaggio Race del Circo Massimo sarà possibile usufruire di tante iniziative gratuite:

  • consulti medici ed eventuali prestazioni specialistiche gratuite per la diagnosi precoce dei tumori del seno e delle principali patologie femminili,
  • stage di apprendimento di discipline sportive, esibizioni di fitness, attività di relax e benessere e laboratori pratici e teorici di sana alimentazione,
  • iniziative educative e ricreative dedicate alle “Donne in Rosa”, donne che si sono confrontate con il tumore del seno e che testimoniano che da questa malattia si può guarire.
LE ATTIVITA’ DELLA DOMENICA MATTINA – dalle ore 8:00 alle 13:00
  • 5 km di corsa competitiva e amatoriale e 2 km di passeggiata per uomini, donne e bambini, competitivi e corridori amatoriali – partenza ore 10:00,
  • speciale celebrazione delle Donne in Rosa,
  • riconoscimenti e premi per i primi classificati e le squadre più numerose,
  • intrattenimento per tutta la famiglia con sport, musica e giochi per bambini,

E DURANTE I TRE GIORNI…

  • area espositiva con stand e attività interattive per adulti e bambini
  • area bimbi attrezzata e ricca di iniziative ludiche e didattiche

Da una nota stampa di raceroma.it

Potrebbe interessarti:

Sabato 20 maggio torna La Notte dei Musei a Roma – il programma completo degli eventi
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti