Musei, nominati i direttori supplenti dopo la sentenza del Tar

Print Friendly, PDF & Email
università e soprintendenze, stage

In seguito alla sentenza emessa dal Tar del Lazio lo scorso 24 maggio, il Ministero dei beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha reso noto le nomine dei direttori supplenti dei musei interessati.

Il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio aveva annullato le nomine di 6 dei 20 direttori dei super musei. Il provvedimento sospensivo ha riguardato Martina Bagnoli, direttrice delle Gallerie Estensi di Modena; Eva Degl’Innocenti del Museo Archeologico Nazionale di Taranto; Carmelo Malacrino del Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria; Paolo Giulierini del Museo nazionale archeologico di Napoli; Peter Assmann del Palazzo Ducale di Mantova.

Il Mibact ha reso noto le nomine dei direttori supplenti effettuate dalla Direzione generale Musei “per assicurare la necessaria continuità dell’attività gestionale”:

  • per il Palazzo Ducale di Mantova il direttore del Polo Museale della Lombardia;
  • per le Gallerie Estensi di Modena, il direttore del Polo museale dell’Emilia Romagna;
  • per il Museo Nazionale Archeologico di Napoli, il direttore del Polo museale della Campania;
  • per il Museo Archeologico Nazionale di Taranto, il direttore del Polo museale della Puglia;
  • per il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, il direttore del Polo museale della Calabria.

Ufficio stampa Mibact

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti