Bermuda, pronti per la 35° edizione dell’America’s Cup

Print Friendly, PDF & Email

Ci siamo quasi: il 26 maggio solcheranno le acque della Great Sound – baia a ovest dell’isola di Bermuda l’Oracle Team USA e i suoi cinque sfidanti:

  • Artemis Racing – Svezia
  • Emirates Team – Nuova Zelanda
  • Groupama Team – Francia
  • SoftBank Team – Giappone
  • Land Rover BARInghilterra

La tratta sarà stabilita in base al vento, per una durata di 20 minuti per regata.
Ogni catamarano, con capacità di navigazione a 45 nodi, misurerà 15 metri in lunghezza e sarà portato da una crew di sei persone.

Una vera e propria rivoluzione nel mondo dell’America’s Cup: una notevole riduzione di grandezza delle barche – l’ultima edizione, tenutasi a San Francisco, prevedeva catamarani di quasi 22 metri – e uno stravolgimento del tradizionale formato della gara, con il defender che parteciperà alla prima fase di regate di selezione dei challenger.

Decisione che ha scatenato non poche polemiche nel mondo degli appassionati: se Luna Rossa non partecipa, è proprio per protestare contro il nuovo sistema, che prevede troppo vantaggi a favore del defender Oracle Team.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti