Capri: privatizzazione via Krupp il caso finisce sulla stampa tedesca

Print Friendly, PDF & Email

Il caso via Krupp – la storica strada panoramica di Capri (Napoli) per la quale si teme la privatizzazione – finisce sul giornale tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung.

Nel lungo articolo di sei colonne il giornalista Von Jorg Bremer riporta le ultime vicende di una strada che ha compiuto oltre cento secoli di vita e che venne completamente pagata e fatta costruire da Friedrich Alfred Krupp che, nel 1882, acquistò tutti i terreni intorno ed anche quel costone che oggi è attraversato da un km e 400 metri di tornanti scolpiti nella roccia.

Un regalo che Krupp volle fare all’isola, racconta il giornalista, che lui tanto amava e dove trascorreva molti mesi in una suite del Quisisana. Lungo la strada Krupp acquistò anche il fortino, la grotta di Fra Felice, dove amava intrattenersi con Ignazio ed Edwin Cerio e con il medico scienziato Vincenzo Cuomo per discutere degli argomenti che lui amava.
 

Leurodeputato Fulvio Martusciello ha proposto una petizione contro il biglietto d’ingresso alla strada.

 

Fonte: ANSA

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti