Alla scoperta di Minnesota con i road trip per conoscere Bob Dylan e Prince a Minneapolis

Print Friendly, PDF & Email
Dylan e Prince, in omaggio a Minneapolis

Minnesota rende omaggio a Bob Dylan e Prince. Vieni a scoprire i road trip per toccare alcune delle tappe “must” dei due famosi artisti!

Minnesota ha un’enorme varietà di celebrità in campo artistico e musicale. I suoi cittadini hanno reso omaggio a due famose personalità del mondo della musica, i quali hanno fatto di essa la propria dimora. Esiste la possibilità d’intraprende un road trip per toccare alcune delle tappe “must” di due famosi artisti:

  • Bob Dylan:

Conosciuto per le sue liriche delle agitazioni degli anni ’60, il cantautore ha venduto oltre 100 milioni di dischi in tutta la sua carriera. Dylan abbandona la University of Minnesota per intraprendere la sua carriera di American folk musician. Recentemente ha anche vinto il premio Nobel della Letteratura nel 2016.

Ha lasciato un segno nelle Twin Cities con un caleidoscopico murale di cinque piani a Fifth Street ed Hennepin Avenue South, Minneapolis. Commissionato nel 2015, ritrae tre fasi della sua carriera. 

Murale a Dylan a Minneapolis

© Pinterest

  • Prince :

Uno dei musicisti icona di tutti i tempi. Nato e cresciuto a Minneapolis, sono numerosi i posti dove rendere omaggio al musicista. 

Per chi vuole comprare CD c’è The Electric Fetus nell’ Uptown, come anche faceva Prince quando era cliente regolare di questo negozio. Invece, per chi ama gli LP c’è l’Agharta Record a St. Paul’s. 

Altre tappe da non perdere:

  • Mall of America, per ammirare l’abito arancione che Prince indossò nel suo tour del 1987 all’ Hard Rock Cafe. 
Mall of America a Minneapolis

© www.minneapolis.org

  • First Avenue, famoso locale notturno dal 1970 ubicato in un ex deposito di bus Greyhound. Qui Prince dava spettacolo regolarmente e girò scene del suo film Purpre Rain. 
  • Paisley Park, che fu la sua residenza per lungo tempo ed anche studio di registrazione a Chanhassan, nel sud-ovest cittadino. È possibile realizzare un tour per dare uno sguardo approfondito alla misteriosa vita di Prince.
  • Murale di Chanhassen, di 12 metri, dipinto col colore preferito da Prince. Fu realizzato da un artista locale sul muro del Chanhassen Cinema poco dopo la scomparsa dell’artista.
Murale di Chanhassen, Minneapolis

© www.startribune.com

  • Dakota Jazz Club, per ascoltare buona musica in un ambiente intimo, come tempo fa faceva anche Prince. Se preferite ascoltare le band giovanili di tendenza, c’è in alternativa il 7th Street Entry.

 

 

Info: www.realamerica.it 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti