Un viaggio in Irlanda sulle orme dei grandi scrittori irlandesi

Print Friendly, PDF & Email

Con protagonisti leggendari, come Joyce, Wilde, Swift, Kavanagh, O’Casey, Enright, O’Brien e O’Connor, e i quattro premi Nobel Shaw, Yeats, Beckett e Heaney, l’Irlanda vanta uno dei più grandi patrimoni letterari del mondo.

In tutta l’isola il loro retaggio è presente e vivo, non solo nelle librerie e nella grandi biblioteche, ma anche in una grande quantità di Festival, musei, teatri, arti visive, e persino nelle serate a tema nei pub.

Per questo viaggio, Dublino è il luogo da cui cominciare.

Dichiarata dall’UNESCO World City of Literature, la capitale offre una vivace scena culturale e dozzine di festival a tema letterario ogni anno.

Nel corso di una passeggiata per le vie cittadine, il visitatore incontrerà le statue di Oscar Wilde, Brendan Behan, Patrick Kavanagh, George Bernard Shaw e James Joyce.

Tra i monumenti più importanti:

  • Il Dublin Writers Museum, museo che offre l’opportunità di approfondire la conoscenza delle loro vite e del loro genio attraverso l’esposizione dei loro libri, lettere, ritratti, oggetti personali, oltre a spettacoli teatrali e letture a ora di pranzo.
  • Il James Joyce Cultural Centre, dedicato agli ammiratori dello scrittore. Il 16 giugno è una data da segnarsi sul calendario, per via del Bloomsday che pervade la città in una celebrazione della vita e l’opera del romanziere.
  • La Chester Beatty Library, descritta come “la più bella collezione di manoscritti e libri raccolta da un privato nel ventesimo secolo”.

James Joyce Center

Proseguendo verso il nord dell’isola, luoghi e monumenti da visitare sono l’Heaney HomePlace, a Bellaghy, County Londonderry, museo recentemente inaugurato che onora uno dei più grandi poeti del mondo, il premio Nobel Seamus Heaney, e County Sligo, la terra di Yeats.

Qui l’acclamato poeta trascorse gran parte dell’infanzia ed è sepolto, come lasciò scritto, “Under Bare Ben Bulben’s head” nel cimitero di Drumcliff.

Oltre a rendere omaggio alla tomba e visitare i molti luoghi che lo ispirarono, gli ammiratori di Yeats possono poi partecipare ogni agosto alla Yeats International Summer School.

Ulteriori informazioni al sito: www.irlanda.com/letteratura

Fonte: Ufficio Stampa Turismo Irlandese

Potrebbe interessarti anche:

Irlanda: Skelling Michael tra le location del prossimo episodio della saga di Star Wars in uscita a dicembre
Il meglio della musica nei festival d’Irlanda

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti