Viaggio di nozze a Las Vegas

Print Friendly, PDF & Email

“Quelli come me Las Vegas li ripulisce dai peccati, è come un autolavaggio della moralità, fa per noi quello che Lourdes fa per i gobbi e gli storpi” diceva Robert De Niro nel film di Martin Scorsese, Casinò.

Del resto a Las Vegas -città del gioco d’azzardo e del divertimento- potete diventare quello che volete, compreso marito e moglie.

Sposarsi a Las Vegas significa vivere un’esperienza memorabile. Come nel film Una notte da Leoni, tanti hanno immaginato un matrimonio con Elvis, in una cappella tipicamente kitsch. Senza troppi fronzoli e pratiche burocratiche, qui si diventa marito e moglie in un batter d’occhio. Bastano poche ore per compilare i documenti, prenotare il luogo e gestire la cerimonia. Bisogna recarsi al Marriage Licence Bureau nella County Court House per farsi rilasciare la licenza, valida anche in Italia.

Per chi fosse più incline alla cerimonia classica e tradizionale, ma pur sempre desideroso di inserire un tocco “spumeggiante” all’organizzazione del matrimonio, potrebbe considerare Las Vegas come meta di un possibile viaggio di nozze.

Se si parla di località turistiche originali ed eccentriche, la città rientra senza alcun dubbio nella top 5 del mondo. Un luogo dove facilmente troverete divertimento e un pizzico di follia. “Quel che fai a Vegas, resta a Vegas” recitano le t-shirt in vendita nei negozi turistici.

“Welcome to fabulous Las Vegas” è la scritta che leggerete nel celebre cartello posto all’entrata della città. Alberghi stratosferici, architettura esotica e significativo rimbombo sonoro e visivo sono le prime cose che salteranno agli occhi. Dire kitsch è dire poco, ma Las Vegas è un’icona americana e piace per questo.

Si tratta di una delle cinque città più accessibili degli Stati Uniti, le attrazioni gratuite sono tantissime e rendono la città facilmente a portata a mano. Capitale del divertimento e dello shopping, Las Vegas non dorme mai. Ecco alcune cose da fare (naturalmente dopo aver giocato un po’ alle slot).

Un tour da considerare è quello degli hotel. Indipendentemente da quello in cui soggiornerete, la città si caratterizza per gli insoliti alberghi, ciascuno con un suo particolare stile. Potrete seguire il vostro itinerario a piedi o utilizzando le monorotaie che collegano tutte le strutture ricettive. MGM-Bally’s-Flamingo-Harrah’s, Montecarlo-Bellagio, Excalibur-Mandalay Bay sono gli hotel che meritano un’occhiata. Il Venetian Resort è il più grande albergo a cinque stelle degli Stati Uniti e la più grande struttura ricettiva del mondo. Hotel e casinò allo stesso tempo, è ispirato a Venezia.

Non perdetevi lo zampillo delle fontane al Bellagio Hotel. Va in scena ogni mezz’ora dalle 3 alle 7 di sera. E parlando di spettacoli, non ve ne andate se prima non avete assistito ad uno dei tanti che mandano in scena gli alberghi. Love -con le musiche dei Beatles- vi lascerà senza parole. Anche il Cirque Du Soleil all’Hotel Mirage sarà indimenticabile, purché vi assicuriate un posto prenotato quanto prima.

Al Mirage Hotel, il “Secret Garden and Dolphin Habitat” è il luogo dove potrete ammirare leoni e meravigliose tigri bianche, imparando qualcosa anche sulla vita dei delfini. Ogni sera c’è lo spettacolo del vulcano artificiale, entra in funzione a partire dalle 20 fino alla mezzanotte.

Per una manciata di divertimento e un aperitivo a prova di barman andate al Carnival Bar, un divertente locale all’aperto. Come nel film “Cocktail”, troverete tanti Tom Cruise che con i bicchieri ci sanno fare. Assistere alla preparazione degli aperitivi sarà uno spasso.

A Las Vegas tutto è possibile, la parola d’ordine è “stupire”. Per un po’ di adrenalina e stupore quindi, non perdetevi l’Acquario Shark Reef dell’Hotel Mandalay Bay. Non occorrono pinne, maschere o bombole d’ossigeno per passare a due centimetri dagli animali marini più spettacolari e pericolosi del mondo. Qui 9000 metri quadri di spazio riuniscono oltre 2000 specie diverse, tra cui un raro esemplare di coccodrillo e il drago di Komodo.

Anche se eccessivamente artificiosa, Las Vegas è unica. Sebbene lo stordimento delle luci possa -alla lunga- stuccare, è una città che va vista almeno una volta nella vita.

Potrebbe interessarti: 

“Si, lo voglio”: è Las Vegas la capitale mondiale dei matrimoni
10 cose stravaganti che non sai su Las Vegas
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Tutti i food trend del 2018

Quali saranno i trend food per il 2018? Il 2017 è stato l’anno del poke, dal black food e dell’avocadomani; cosa ci aspetta quest’anno? A ...
Vai alla barra degli strumenti