Mostre: a Monforte d’Alba (Cn) le leggende della musica ritratte da Guido Harari

Print Friendly, PDF & Email
Wall of Sound

Sabato 17 giugno viene inaugurata la mostra fotografica Wall of Sound 10 del fotografo Guido Harari alla Fondazione Bottari Lattes di Monforte d’Alba (Cn), nel cuore delle Langhe patrimonio Unesco, visibile fino al 2 settembre.

Guido Harari è tra i ritrattisti più famosi della storia della musica: nel corso della sua carriera ha raccontato in uno scatto le leggende del rock, del jazz e del pop. Wall of Sound 10 espone le 50 fotografie, realizzate tra il 1976 e il 2013, che colgono gli artisti in atteggiamenti inusuali, espressioni spesso inattese, su set spesso improvvisati facendo emergere immediatamente la loro personalità.

Wall of Sound

Leonard Cohen

Alcuni dei ritratti esposti nella mostra sono di artisti come Laurie Anderson, David Bowie, Jeff Buckley, Kate Bush, Vinicio Capossela, Nick Cave, Clash, Leonard Cohen, Paolo Conte, David Crosby, Lucio Dalla, Fabrizio De André, Bob Dylan, Brian Eno, Giorgio Gaber, Peter Gabriel, John Lee Hooker, Iggy Pop, B.B. King, Kinks, Bob Marley, Joni Mitchell, Ennio Morricone, Jimmy Page (Led Zeppelin), Pink Floyd, Queen, Lou Reed, R.E.M., Vasco Rossi, Jimmy Scott, Compay Segundo, Wayne Shorter & Herbie Hancock, Bruce Springsteen, Rolling Stones, Patti Smith, Robert Smith (Cure), David Sylvian & Robert Fripp, Caetano Veloso, Rufus Wainwright, Tom Waits, Frank Zappa, Joe Zawinul.

Wall of Sound

Patti Smith

Il nome Wall of Sound è un omaggio al sound del famoso produttore americano Phil Spector e si rifà alla mostra organizzata dieci anni fa da MonforteArte tra le vie del borgo storico nella quale furono proposte le fotografie di Harari su grandi pannelli blu in alluminio.

La Fondazione Bottari Lattes accoglie Guido Harari con amicizia e simpatia nei propri spazi espositivi che già hanno visto le fotografie di artisti come Dondero, Merisio, Fontana, Minkkinen – spiega il presidente Adolfo IvaldiQuesta mostra vuole essere un ritorno del fotografo, oggi celebre, che dieci anni fa, accettando l’invito che gli avevo rivolto da Presidente di MonforteArte, diede inizio all’avventura che lo ha convinto a scegliere Alba e le Langhe quale luogo di forte ispirazione per la sua attività”.

La mostra proseguirà in una versione opportunamente remixata allo Spazio Don Chisciotte di Torino dal 26 ottobre al 24 dicembre 2017, in occasione della fiera d’arte internazionale Artissima.

Credits: Fondazione Bottari Lattes

Wall of Sound 10

17 giugno – 2 settembre 2017

Fondazione Bottari Lattes – Monforte d’Alba (Cn)

lunedì-venerdì 10-12 e 14.30-18; sabato e domenica: ore 15,30-18,30

Ingresso libero

Info: www.fondazionebottarilattes.it

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti