Turismo gastronomico: Hong Kong, San Paolo e Tokyo le mete preferite

Print Friendly, PDF & Email
turismo gastronomico

Sono sempre più in crescita i viaggi all’insegna del gusto, come rivela Booking.com che fa riferimento alle recensioni dei viaggiatori. Per gli appassionati del buon cibo Hong Kong, San Paolo e Tokyo sono le città migliori mentre in Italia le mete più popolari sono Bologna, Catania e Palermo.

Il 75% dei viaggiatori globali dichiara che per il prossimo viaggio considererebbe volentieri una meta famosa per la sua ottima offerta gastronomica. I Millennials sono la categoria di viaggiatori che predilige il turismo gastronomico: il 79% degli intervistati tra i 18 e i 34 anni prende in considerazione la possibilità di visitare una meta conosciuta principalmente per la sua tradizione culinaria.

Nelle oltre 118 milioni di recensioni lasciate sul sito di prenotazione viaggi, emerge una vera e propria passione per il cibo. Secondo i dati analizzati, le cucine asiatica e sudamericana occupano i posti più alti nella top 10 delle mete preferite dai foodie, dove ci sono anche Grecia, Australia e Spagna. I primi posti vanno a Hong Kong (patria del dim sum), a San Paolo (dove è di casa il barbecue brasiliano) e a Tokyo, che da sola ospita più ristoranti stellati Michelin rispetto a New York e Parigi messe insieme. Le mete più consigliate per il cibo in Italia dagli italiani stessi sono Bologna, Catania e Palermo.

I viaggi all’insegna del gusto sono un trend in costante ascesa: sempre più persone infatti organizzano un viaggio apposta per fare nuove esperienze gastronomiche e scoprire nuovi sapori, immergendosi completamente nella cultura locale – commenta Pepijn Rijvers, Chief Marketing Officer di Booking.comE quale modo migliore di farlo se non esplorando la cucina dei posti che visitano? I viaggiatori non cercano solo esperienze culinarie di alto livello ma sono anche molto incuriositi dallo street food locale”.

Info
www.booking.com

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti