Allarme folle per eventi e concerti, la circolare di Gabrielli

Print Friendly, PDF & Email

Dopo gli episodi che hanno riguardato la finale di Champions a Torino, il capo della polizia Franco Gabrielli ha dettato una serie di regole racchiuse in una circolare immediatamente operativa.

Le nuove misure di sicurezza saranno dunque la conditio sine qua non perchè siano permessi concerti, feste e qualsiasi tipo di manifestazione che coinvolga un luogo pubblico. due binari indispensabili per concerti e feste in piazza, manifestazioni e celebrazioni.
Safety e security le parole chiave.

Con il termine Safety si intendono «i dispositivi e le misure strutturali a salvaguardia dell’incolumità», ovvero le misure che dovrebbero adottare gli organizzatori dell’evento, che dovranno:

  • accertare la capienza per «il massimo affollamento sostenibile», monitorando gli accessi,
  • fare in modo che ci siano, e bene in evidenza dei «percorsi separati di accesso e deflusso», mezzi antincendio e, ovviamente una chiara indicazione delle vie di fuga,
  • suddividere la folla in settori, con corridoi per i soccorsi,
  • impiegare «un adeguato numero di steward formati»,
  • fornire assistenza sanitaria con aree di primo intervento,
  • predisporre un sistema di diffusione che avvisi e informi il pubblico qualora se ne presentasse la necessità,
  • prendere in considerazione il divieto di somministrazione e vendita di alcolici e bevande in vetro e lattine, per evitare accumuli di cocci o pezzi di latta.

Per quanto riguarda la Security, lo scettro passa alle forze dell’ordine e prevede:

  • costanti sopralluoghi e una mappatura dei sistemi di videosorveglianza,
  • monitoraggio dell’afflusso e il deflusso delle persone sugli itinerari tracciati,
  • introduzione di «aree per controlli mirati»,
  • impedire l’introduzione di oggetti potenzialmente pericolosi,
  • vietare qualsiasi cosa che impedisca il transito dei veicoli,
  • ispezionare e bonificare la zona usufruendo del personale specializzato.

Qualsiasi festa, celebrazione, manifestazione improvvisata è vietata per ordinanza.

Potrebbe interessarti:

Via Veneto, turista ubriaco devasta un piano dell’Hotel e lancia estintori ai carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti