“Da Duchamp a Cattelan. Arte contemporanea”: quando l’arte si confronta con l’archeologia

Print Friendly, PDF & Email

Roma. “Da Duchamp a Cattelan. Arte contemporanea” è la nuova mostra visitabile sul Palatino dal 28 giugno al 29 ottobre 2017.

100 le opere esposte tra grandi installazioni, sculture, dipinti, fotografie e opere su carta di artisti provenienti da 25 diverse nazioni.

Accanto a maestri riconosciuti come Marina Abramović, Gino De Dominicis, Marcel Duchamp e Michelangelo Pistoletto sono proposti i lavori realizzati da alcuni tra i più significativi esponenti delle ultime generazioni quali Mario Airò, Maurizio Cattelan, Anya Gallaccio, Cai Guo-Qiang, Claudia Losi, Paul McCarthy, Sisley Xhafa, Vedovamazzei e Luca Vitone. Non manca, poi, una serie di lavori realizzata da designer e architetti quali Ugo La Pietra, Gianni Pettena e Denis Santachiara.

Queste le tematiche essenziali della mostra, dislocate tra l’interno dello Stadio Palatino e del peristilio inferiore della Domus Augustana, le terrazze e le Arcate Severiane:

  • le “Installazioni architettoniche in situ”, efficace accostamento tra archeologia e arte contemporanea;
  • le “Mani”, disegnate, fotografate, dipinte e scolpite, quale simbolo comunicativo e forza creatrice;
  • i “Ritratti”, traccia identitaria per eccellenza e genere artistico dove gli antichi romani hanno primeggiato.

Architettura, identità, comunicazione e creazione dunque.

Tutti temi che la contemporaneità interpreta spesso con disinvolta ironia, in maniera destabilizzante, rifiutando ogni dogma, giustamente messi a confronto con le maestose architetture dei palazzi imperiali del Palatino.

I lavori provengono dal museo ALT creato dall’architetto Tullio Leggeri, tra i maggiori collezionisti italiani che, fin dagli anni ’60, ha caratterizzato il suo rapporto con gli artisti sviluppando i loro progetti e suggerendo soluzioni tecniche e creative.

 

Credits:  Ideazione di Francesco Prosperetti e Alberto Fiz A cura di Alberto Fiz Promossa da Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Roma Associazione ALT – Arte Lavoro Territorio Electa

Informazioni utili:

“Da Duchamp a Cattelan. Arte contemporanea”

Palatino, Via di San Gregorio, Roma

Dal 28 giugno al 29 ottobre 2017

Biglietto: Intero € 12,00; ridotto € 7,50 comprensivo delle mostre in corso nell’area archeologica Foro Romano – Palatino – Colosseo.

Fonte: Soprintendenza Speciale di Roma

Potrebbe interessarti anche:

La rivoluzione del Castel Sant’Angelo tra tecnologia e percorso segreto
“DICÒ | Combustioni”: il Neo-Pop che unisce gli echi di Warhol e Burri con la Street Art
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Risparmiare sui biglietti aerei con Trappit

Risparmiare sui biglietti aerei nell’era della crisi. Da oggi si può. Grazie ad ARPO (Airlaine reservation price optimisation system) il software sviluppato dall’azienda Trappit, che ...
Vai alla barra degli strumenti