Finisce la STAC8 in Giordania per la salvaguardia del patrimonio culturale

Print Friendly, PDF & Email
Banner STAC8, Giordania

Finisce in Giordania la STAC8 con la partecipazione di delegazioni provenienti da tutto il mondo. Presentazione della #Unite4Heritage

La VIII Conferenza Internazionale STAC8 dedicata alla tecnologia e alla scienza applicate all’archeologia e alla conservazione dei beni archeologici ha giunto la sua fine. Finiscono cinque giorni di lavoro caratterizzato da un programma di presentazioni delle indagini più recenti e quelle attualmente in corso.

La STAC8 è patrocinata dall’Unesco e sostenuto dal Dipartimento delle Antichità della Giordania, dal Comune di Amman, dalla Commissione Europea e dal Jordan Tourism Board.

L’evento ha visto la partecipazione di delegazioni da tutto il mondo. Il workshop finale ha evidenziato i temi caldi trattati durante il convegno. I risultati della discussione sono stati sintetizzati nell’Amman Declaration.

L’evento ha dedicato una particolare attenzione al forte aumento dei rischi associato agli impatti dei conflitti attuali sul patrimonio culturale. È stata confermata l’urgente necessità di elaborare politiche di prevenzione dei rischi e di mettere in atto le misure adeguate per salvaguardare il patrimonio culturale.

Per affrontare questo scenario, gli organizzatori vogliono l’attenzione di pubblico e partecipanti sulla #Unite4Heritage: Diversità culturale sotto attacco: tutela del patrimonio per la Pace

Si tratta dell’iniziativa, organizzata dall’Unesco, che evidenzia il dialogo interculturale e la diversità culturale come elementi fondamentali per costruire il rispetto reciproco per l’eredità culturale umana. 

Info: watch-events.eyeonculture.net

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti