Firenze: dal 9 all’11 giugno il Festival NotarAct

Print Friendly, PDF & Email

Da venerdì 9 a domenica 11 giugno a Firenze si tiene l’edizione 2017 del “Festival NotarAct”che ha come tema principale il ruolo e la valorizzazione dei corpi intermedi nell’era delle crisi politiche e economiche. 

Il filo conduttore del secondo Festival di NotarAct – afferma Dino Falconio, Presidente dell’associazione NotarAct – sarà ragionare sulla funzione dei ‘corpi intermedi’ nella società moderna dominata da globalizzazione e rete informatica. Si sta scoprendo che la mancanza di ‘intermediazione’ sociale, politica ed economica porta a una deriva dei cosiddetti ‘poteri forti’ e alla marginalizzazione dei diritti di cittadinanza e all’arretramento delle tutele per i più deboli. In questo quadro occorre riscoprire la funzione delle formazioni sociali e degli enti istituzionali nell’interpretare i bisogni delle persone e risolvere le questioni che riguardano la loro vita“.

Di seguito il programma:

Prima giornata

  • La giornata inaugurale si svolge nella Biblioteca Marucelliana di via Cavour ed è aperta dai saluti del presidente Notaio Dino Falconio. Segue la lezione del professor Ugo De Siervo, Presidente emerito della Corte Costituzionale, dal titolo “Costituzione e corpi intermedi”.
  • Prevista alle 12 la presentazione del libro Il contrario della paura, di Franco Roberti, Procuratore Nazionale antimafia cui interverranno Massimo Bartoccini.
  • Nel pomeriggio, dalle 14.30, spazio a “I duelli di NotarAct: tesi e antitesi”  introdotti da Guido Castelli (Sindaco del Comune di Ascoli Piceno) e si svolgeranno su vari temi: “Accesso e formazione permanente”, su “Competenza e territorio” e su “Atto a distanza”; alla fine le conclusioni saranno affidate a Michele Labriola .

Seconda giornata

  • Sabato 10 giugno, alle 9.30 a Palazzo Incontri (via dei Servi 3), prende il via il workshop introdotto da Tommaso Del Freo (Segretario NotarAct). Nel pomeriggio è prevista la visita alle collezioni d’arte della Cassa di Risparmio di Firenze Spa alla presenza di Stefano Papetti (Direttore Musei Civici di Ascoli Piceno).
  • Alle 17, Alberto De Torres (Consigliere NotarAct) e Luca Soro (AON) – che discutono sul tema “Valutazioni in ordine alla circolazione degli immobili di provenienza donativa” – danno il via a una serie di appuntamenti al Museo Stibbert di Firenze; alle 17.30 infatti si tengono le premiazioni di una mostra d’arte e di un concorso letterario, indetti dall’associazione NotarAct, cui farà seguito la visita alla casa-museo.
  • Dopo un reading letterario presentato da Francesca Filauri insieme a Donata Galeardi e Vito Pinto (delegati NotarAct), e il concerto-aperitivo previsto alle 19, con musica classica, contemporanea e brani sul Notaio eseguiti dai solisti dell’Accademia di Santa Sofia diretti da Filippo Zigante, alle 20.30 è in programma la cena nella Limonaia del parco, cui fa seguito, alle 22, la presentazione del libro Dall’ombra alla luce: viaggio alla scoperta dei tesori d’Italia del Seicento, di Vittorio Sgarbi, alla presenza dello stesso autore.

Ultima Giornata

Domenica 11 giugno, alle 9 al Parco delle Cascine, è in programma una corsa non competitiva di 5 km e una competitiva di 10 km in collaborazione con il Club Sportivo fiorentino e con la partecipazione del SAP e della palestra Klab di Firenze, il  ricavato è devoluto in beneficenza alla Onlus “Progetto Villa Lorenzi”.

 

Info: www.notaract.com

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Autunno: tempo di castagne

Un tempo considerato il pane dei poveri, la castagna è il frutto autunnale per eccellenza, dalle molteplici proprietà nutritive. Gustosa e super energizzante, è un ...
Vai alla barra degli strumenti