Arriva la Prima Giornata Nazionale dei Piccoli Musei domani 18 giugno

Print Friendly, PDF & Email
Giornata Piccoli Musei

In programma, la Prima Giornata Nazionale dei Piccoli Musei: 18 giugno 2017.

Domani 18 giugno si tiene la Prima Giornata Nazionale dei Piccoli Musei, caratterizzata per le porte aperte e l’ingresso gratuito.

Dal Museo della Bambola e del giocattolo Quirino Cristiani a Santa Giuletta nell’Oltrepò Pavese a quello della Tonnara di Stintino in Sardegna. Dal Museo dell’Ape a quello del Bottone. Ma non solo. Numerosi sono i musei che aderiscono l’iniziativa.

Gli obiettivi della giornata sono quelli di fare conoscere la importanza dei piccoli musei, il loro ruolo, e le loro specificità. Contemporaneamente, si cerca di attirare l’attenzione delle istituzioni, dei residenti, e di avere nuovi visitatori.

Ogni piccolo museo viene caratterizzato con un dono. Esso simbolizza l’accoglienza e l’identità del museo. Ad esempio, un dono come può essere una piccola busta con qualche seme di fiori o di piante antiche del territorio, un evento particolare, una pubblicazione speciale, un racconto o un gesto. Qualsiasi cosa che spieghi la passione che ha dato vita a al museo e che parli di sé. 

Il dono vuole indicare che nei piccoli musei la prima risorsa sono le persone, chi ci lavora: dalle persone che curano le collezioni ai visitatori o i collaboratori. 

 

Potete consultare tutte le informazioni sul sito www.piccolimusei.com.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Carbonara da chef

È la carbonara il piatto simbolo di Roma. Pochi ingredienti, uova, guanciale e pecorino, per un sapore unico e inconfondibile conosciuto e invidiato in tutto ...
Vai alla barra degli strumenti