Il Campidoglio si pronuncia sulle “botticelle”: solo nei parchi e nelle ville storiche

Print Friendly, PDF & Email

Roma. La Giunta Capitolina ha approvato il progetto per la nuova organizzazione delle botticelle, le piccole carrozze adibite al trasporto dei turisti e trainate dai cavalli.

Un retaggio che può apparire romantico ai più, ma che in realtà nasconde turni faticosi sotto il sole, lavoro forzato nel traffico di punta e condizioni spesso insopportabili per gli animali.

Le botticelle ora saranno destinate esclusivamente ai parchi e alle ville storiche di Roma, onde garantire la sicurezza del servizio, tutelare il benessere dei cavalli ed evitare problemi alla viabilità della Capitale.

Nessun vetturino perderà il lavoro perché i titolari della licenza avranno la possibilità di trasformare l’attuale autorizzazione in licenze taxi, come rassicurato dall’Assessore alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale, Pinuccia Montanari. 

E aggiunge che “l’obiettivo è arrivare alla totale dismissione delle botticelle a trazione animale per sostituirle con botticelle elettriche, mezzi più moderni che mantengono comunque un alto valore turistico e culturale”.

Anche il presidente della Commissione capitolina Ambiente, Daniele Diaco, ha dichiarato che “sempre in un’ottica di trasporto più sostenibile porteremo avanti il progetto per un utilizzo delle botticelle elettriche nelle strade della capitale”.

Un’alternativa  presentata dal Comune insieme con l’Università La Sapienza che prevede l’uso di un veicolo completamente elettrico, sviluppato e concepito dai ricercatori con il design italiano, nato per agire in perfetto silenzio e sicurezza nelle strade cittadine.

La svolta sulle botticelle arriverà con un regolamento che dovrà poi essere approvato dalla giunta e dal consiglio comunale. I tempi previsti non sono brevi.

Nel frattempo la tutela degli equini sarà salvaguardata da un’ordinanza della sindaca Raggi che ne impedirà la circolazione nelle giornate di grande caldo.
Fonte: Ufficio Stampa Roma Capitale

Potrebbe interessarti anche:

Roma tra bancarelle, Bolkestein e degrado
Roma: terminato il restauro della Fontana delle Api

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti