Milano: in 33 mila scelgono la città lombarda per un weekend all’insegna della cultura

Print Friendly, PDF & Email

 

Durante il weekend festivo che anticipa l’inizio dell’estate  più di 33mila cittadini e i visitatori  hanno scelto di rimanere in città e approfittare di tre giorni liberi per scoprire le bellezze artistiche custodite nel capoluogo lombardo.

Complice il ritorno di “Domenica al Museo”, l’iniziativa del Comune di Milano e del MIBACT che prevede l’apertura gratuita di tutti i musei ogni prima domenica del mese, le giornate del 2, 3 e 4 giugno hanno fatto registrare numeri record.

In 9500 hanno visitato Palazzo Reale, che ospita le mostre di Keith Haring (circa 6250 presenze) e Vasilij Kandinskij (più di 3200). Buoni risultati anche per la mostra al Mudec, “Dinosauri. Giganti dall’Argentina”, visitata da più di 2500 persone.

Il Castello Sforzesco ha ospitato circa seimila visitatori nella giornata del 4 giugno, grazie anche all’iniziativa “Bimbi al Castello”, che ha proposto un ricco programma di attività per adulti e bambini. Complessivamente le visite nelle tre giornate sono state più di 9400.
Tre giorni densi di presenze anche per il Museo di Storia Naturale (3857 visitatori), l’Acquario Civico (2825), la Galleria d’Arte Moderna (1561) e il Museo del Novecento (1940).

Registrato domenica 4 giugno il tutto esaurito in Sala Alessi, in occasione del concerto gratuito dedicato a Claudio Monteverdi, secondo appuntamento di “Palazzo Marino in musica” .

Fonte: Comune di Milano

 

Potrebbe interessarti

Milano, le opere inedite di Keith Haring invadono Palazzo Reale
Da Kandinskij ai dinosauri, le prossime mostre del MUDEC in Primavera
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti