Roma. Le foto del collettivo OSTKREUZ in mostra al Museo di Roma in Trastevere

Print Friendly, PDF & Email

Il Museo di Roma in Trastevere ospita dal 24 giugno al 17 settembre 2017, OSTKREUZ. La mostra dell’agenzia fotografica tedesca. Una sezione dell’esposizione è nel Foyer dell’Auditorium del Goethe-Institut in via Savoia. Esposte oltre 250 fotografie di 22 fotografi: dai lavori successivi il crollo del Muro fino ai giorni nostri. 

 

La mostra, inaugurata nel 2015 a Parigi, città in cui è stata fondata l’agenzia, è nata per celebrare i 25 anni di attività di OSTKREUZ ed è stata esposta anche a Marsiglia, Schwerin, Monaco e Gera (Turingia).

Il collettivo di fotografi OSTKREUZ è attualmente composto da 21 membri, molti sono pluripremiati, di cui metà donne e provengono da diverse parti della Germania. Le loro foto hanno fatto il giro del mondo e la OSTKREUZ è anche un importante forum della fotografia che sviluppa mostre tematiche, su temi di rilevanza sociale, e ospita dibattiti sul futuro della fotografia nel giornalismo e nell’arte. 

Partendo da un attento sguardo su Berlino, il suo cambiamento e le sue contraddizioni nei 25 anni successivi alla caduta del Muro, gli scatti rivolgono l’attenzione allo sgombero violento delle case occupate di Berlino est e agli interni degli appartamenti altoborghesi dell’ovest.

Esposti anche i lavori dei fotografi su alcuni avvenimenti di portata internazionale, come la Primavera di Praga e la rivoluzione in Egitto – e  immagini che sfuggono a una collocazione precisa, da archetipiche foto di famiglia che potrebbero essere raccolte in un qualsiasi album a oggetti e situazioni difficilmente decifrabili.

Le 250 immagini in mostra offrono un panorama completo e variegato di Berlino e propongono un mosaico di stili e approcci differenti, spesso caratteristici del periodo in cui sono nate, rappresentando lo sviluppo della fotografia nell’ultimo quarto di secolo a Berlino e in Germania, e a livello globale.

Credits

I fotografi: Marc Beckmann, Sibylle Bergemann (1941–2010), Jörg Brüggemann, Espen Eichhöfer, Sibylle Fendt, Annette Hauschild, Harald Hauswald, Heinrich Holtgreve, Tobias Kruse, Ute Mahler, Werner Mahler, Dawin Meckel, Thomas Meyer, Frank Schinski, Jordis Antonia Schlösser, Ina Schoenenburg, Anne Schönharting, Linn Schröder, Stephanie Steinkopf, Mila Teshaieva, Heinrich Völkel e Maurice Weiss.

Promotore Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, servizi museali di Zètema Progetto Cultura e Goethe-Institut.

 

Informazioni

OSTKREUZ. La mostra dell’agenzia fotografica tedesca

Roma, Museo di Roma in Trastevere, Piazza S. Egidio 1/b

Dal 24 giugno – 17 settembre 2017

Orari: da martedì a domenica ore 10.00 – 20.00 (la biglietteria chiude alle ore 19.00)

Roma, Foyer del Goethe-Institut, Via Savoia 15

Orari: lun 14–19 | mar mer gio ven 9–19 | sab 9–13 (chiusura estiva: dal 31.7 al 28.8.2017)

Biglietti:

Intero: € 9,50
Ridotto: € 8,50

Sito: https://www.goethe.de

Fonte: Musei in Comune

 

Potrebbe interessarti

La fotografia immortale di Henri Cartier-Bresson incanta San Gimignano

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti