Il Qatar lancia il visto turistico online ottenibile in 48 ore

Print Friendly, PDF & Email

 

Il Ministero dell’Interno, Qatar Airways e Qatar Tourism Authority hanno lanciato una piattaforma online, attualmente in versione beta, attraverso la quale i visitatori potranno richiedere il visto elettronico.

Il nuovo servizio è stato creato per facilitare l’accesso al Qatar ai visitatori, e offre un servizio chiaro ed efficiente con tariffe standard. Prima di questa iniziativa, i richiedenti erano tenuti a sottoporre le proprie domande di visto turistico attraverso gli enti accreditati in Qatar, come hotel e tour operator. Ora i viaggiatori possono richiedere il visto direttamente online e monitorare lo stato della loro richiesta.

Il visto turistico costa 42 dollari USA, inclusi gli oneri di servizio, pagabili online con carte Visa o Mastercard. Per completare la domanda è necessario fornire scansione del passaporto, fototessera, scansione del biglietto aereo e indirizzo in cui si alloggerà in Qatar. I passeggeri che viaggiano con Qatar Airways possono così validare automaticamente il proprio biglietto in quanto il servizio di visto è collegato alla piattaforma di prenotazione della compagnia aerea.

In media, la conferma dell’ottenimento del visto sarà di 48 ore a partire dal momento in cui saranno ricevuti tutti i documenti. Una volta accettata la richiesta, i viaggiatori riceveranno il visto via mail.

 

 “Il Ministero dell’Interno del Qatar si impegna continuamente – dichiara Brigadier Mohammed Al Ateeq, Director General of the Department of Passport and Expatriates Affairs – per rendere il più possibile semplici ed efficienti i servizi offerti dal governo. Il lancio di questa fase del Qatar Visa Service ottimizzerà le risorse e migliorerà al contempo l’esperienza dei nostri visitatori. Non vediamo l’ora di operare con i nostri partner alla seconda fase del progetto, che prevederà l’introduzione di ulteriori nuovi servizi, come ad esempio il rinnovo del visto”.

Fonte: Qatar Airways

Potrebbe interessarti

Qatar, cresce l’industria del turismo grazie a diversificazione prodotti e nuovi mercati
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti