Roma, Il Teatro dell’Opera ai Musei di Villa Torlonia con “Aspettando Don Giovanni”

Print Friendly, PDF & Email

Dopo l’ottimo esordio della prima apertura straordinaria serale, i Musei di Villa Torlonia tornano ad animarsi sabato 10 giugno con un evento speciale dedicato alla musica operistica realizzato in collaborazione con la Fondazione Teatro dell’Opera di Roma.

 

Il biglietto del costo simbolico di un euro consentirà di visitare dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso ore 23) i Musei della Villa e di ammirare le meraviglie presenti al loro interno sulle note di Aspettando Don Giovanni, il programma musicale della serata completamente dedicato al capolavoro di Wolfgang Amadeus Mozart.

 

I talenti di Fabbrica, lo Young Artist Program del Teatro dell’Opera di Roma, dedicato alla formazione professionale dei giovani artisti, presenterà per l’occasione un’anteprima musicale dello spettacolo Don Giovanni OperaCamion che, come “Figaro!” l’anno scorso, girerà le piazze di Roma e provincia con una scanzonata rilettura dei classici operistici. Con l’accompagnamento musicale di Edina Bak al pianoforte, interpretando le arie più famose dell’opera, andranno in scena nei ruoli principali del Don Giovanni Maharram Huseynli (Don Giovanni), Carlo Feola (Leporello), Federico Cavarzan(Masetto e Commendatore), Murat Can Güvem (Don Ottavio), Veronica Marini (Donna Anna) Silvia Lee (Donna Elvira) e Reut Ventorero (Zerlina).

 

I visitatori potranno percorrere per l’occasione le vie della Villa e seguire, secondo il programma della serata, un percorso musicale articolato in appuntamenti e location differenti. Lo spazio antistante la Casina delle Civette, il Casino Nobile e ilTeatro di Villa Torlonia, l’unico con ingresso gratuito e con prenotazione obbligatoria allo 060608, saranno infatti lo scenario ideale di un’opera “mobile” composta da un ciclo articolato in tre pillole musicali ed eseguito due volte durante l’intera serata. Ultimo atto nello spazio esterno della Casina delle Civette con il gran finale dell’evento e tutti gli interpreti in scena.

Info: comune.roma.it

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti